commento atti degli apostoli

Il racconto che segue (v. 7-12) ci conferma che la «cena del Signore» si celebrava, come oggi, il primo giorno della settimana. XLIX+(1)+597+(1). Ma qui Giovanni (chiamato anche Marco: cap. Atti degli Apostoli. Lost book in transit: We will completely refund you (including shippping cost) if you don¿t receive your book within 14 business days of the estimated delivery date. 9) e quella di Cornelio (cap. 8:27...; 16:29). Ora entra alla presenza di Dio per lodarlo (v. 8). Non si tratta di un semplice rimorso per aver agito male, ma di un giudizio che bisogna portare con Dio sulle proprie azioni passate, e dell’abbandono di questa antica condotta; questa è già una prima manifestazione della fede (perciò l’apostolo non ha bisogno di invitarli a credere). Qui infatti s’interrompe il racconto e il libro degli Atti non ha conclusione. Ma Paolo era l’ambasciatore d’un Re molto più grande di quelli dinanzi ai quali doveva comparire, «un ambasciatore in catena», come si definisce altrove, che parlava con ardire del suo Signore, poiché la parola di Dio non era incatenata (Efesini 6:20; 2 Timoteo 2:9). L’amore fraterno si manifesta nel corso di questo viaggio (v. 1,6,12...). 1,15-26 Mattia nei Dodici Il capitolo 4 cominciava con un «or», che preannunciava l’azione del nemico dall’esterno contro la verità. Ma Romani 9:2-5 ci fa capire come soffre a dover parlar loro in questo modo. Il Signore aveva promesso al suo servitore che avrebbe reso testimonianza a Roma (v. 11). Non stupiamoci dunque di sentirlo insistere tanto sulla risurrezione del Signore Gesù. Inoltre, i Sadducei, che negano la resurrezione, sono particolarmente eccitati contro gli apostoli che predicano quella del Signore (v. 17; cap. Quest’espressione, come tante altre, fa parte dell’obbrobrio di Cristo. Paolo compare davanti a Felice in presenza dei suoi accusatori. 25,1-12 Paolo fa ricorso all’imperatore romano Venendo a conoscenza della guarigione dell’uomo invalido, la folla, curiosa, si raduna. (Marco 16:17,18). In questi tre uomini riconosciamo i discendenti dei tre figli di Noè: Cam: le razze africane e asiatiche; Sem: Israele e alcuni popoli orientali; infine Jafet: le nazioni del Nord e dell’Occidente. La critica moderna riconosce un unico autore per i due libri e alcuni si spingono a parlare di un’unica opera in due volumi. Incapaci di imporre la loro autorità in altro modo, essi gettano in prigione quegli uomini che non sono riusciti a far tacere. Ad Antiochia si forma allora una prospera assemblea in cui, per un anno, Barnaba e Paolo esercitano il loro ministerio. A questo scopo non esitano a servirsi di gente sbandata, che in altre occasioni avevano disprezzato, né a riprendere davanti ai magistrati lo stesso argomento utilizzato un tempo davanti a Pilato: «Noi non abbiamo altro re che Cesare» (v. 7; Giovanni 19:15). Commento agli Atti degli Apostoli G li Atti degli Apostoli sono un libro del Nuovo Testamento, scritto in greco e, secondo l’ipotesi maggiormente condivisa dagli studiosi, la sua redazione definitiva risale attorno al 80-90, forse in Grecia, sulla base di precedenti tradizioni orali e scritte. 18:27,28; 1 Corinzi 3:6). Non giudichiamo mai basandoci sulle apparenze o su circostanze che conosciamo solo imperfettamente. Ahimè! Buy Used … Ora, l’ignoranza di questi studiosi eminenti conferma che «il mondo non ha conosciuto Dio con la propria sapienza» (1 Corinzi 1:21). Nel frattempo, un altro servitore di Dio è giunto a Efeso. I suoi strumenti sono noti: Anna, Caiàfa, i sacerdoti, gli anziani e gli scribi; insomma, i principali responsabili della condanna del Signore. mette dalla sua parte il partito dei Farisei. Mentre la Parola di Colui col quale aveva combattuto, nella sua follia, si spande più che mai (v. 24). Ricorda il suo ministerio tra loro e l’esempio che si è impegnato a dare. Quest’ultimo, che in un primo momento l’aveva confuso con un famoso bandito, si raddolcisce sentendolo parlare greco e l’autorizza a rivolgersi alla folla. Filippi è dunque la prima città europea ad udire l’Evangelo. Tutto concordava perché Gesù fosse designato come il Messia: la testimonianza di Giovanni dopo quella di tutti i profeti; il compimento delle Scritture per quanto riguardava la sua morte, non essendo stato trovato nessun crimine in Lui (v. 28; Isaia 53:9). 12:12) li abbandona e torna a Gerusalemme. 2 Timoteo 1:7). Francese, Spagnolo ed altre lingue; oltre a mappe antiche ed incisioni. La loro sorte eterna non è qui in dubbio; questa è solo una manifestazione del governo di Dio. «Voi mi sarete testimoni», dice loro Gesù, poiché i loro pensieri erano ancora volti verso le cose della terra (v. 6). Appena giunto a Roma, Paolo convoca i principali fra i Giudei, e spiega loro le condizioni della sua carcerazione. VERBUM SALUTIS ATTI DEGLI APOSTOLI COMMENTO DI ADRIANO BOUDOU, Bookseller Image. 10,44-48 I pagani ricevono lo Spirito Santo Che mossi da una fede attiva e ferma, avanziamo sempre così verso la meta, malgrado tutti i temporali della vita! La bellezza che Dio discerneva nel bambino fin dalla nascita (v. 20) e più tardi la sua potenza nelle parole e nelle opere (v. 22), l’amore per i suoi fratelli che l’ha spinto a visitarli (v. 23), l’incomprensione che ha incontrato da parte loro quando ha voluto liberarli (v. 25-35), sono tutti caratteri che avrebbero dovuto portare gli sguardi del popolo sul prezioso Salvatore che ha rigettato. Allora la gioia riempie quella casa. A maggior ragione con la prospettiva del «tribunale di Cristo» (2 Corinzi 5:9,10). La Parola atterrisce, senza penetrarvi, la sua coscienza indurita dall’amore per il denaro (v. 26). Ora la parola del Signore «cresceva potentemente e si rafforzava», non solo per i miracoli compiuti dall’apostolo, ma per la sua autorità sui cuori (v. 20). Il Signore aveva avvertito i discepoli che i Giudei avrebbero messo le mani su di loro, che sarebbero stati perseguitati, cacciati dalle sinagoghe e imprigionati (Luca 21:12). Catechismo della Chiesa cattolica e Catechismi CEI, Saluto al vescovo Morosini e a don Angelo, Pietro e Giovanni davanti al tribunale ebraico, Preghiera dei cristiani nella persecuzione, Settimana sociale: l’Instrumentum Laboris, Messaggio del Card. Eccolo recarsi a Damasco avendo nelle mani una procura del sommo sacerdote e nel cuore un odio implacabile contro i discepoli del Signore. Costoro hanno bisogno d’un avvocato tanto più eloquente quanto più malvagia è la loro causa. Ma non è ancora Paolo che ci parla quando leggiamo le sue epistole? Non vediamo il Signore intervenire in modo miracoloso come a Filippi (cap. Ma se il vento gira e diventa contrario, eccoli navigare «a fatica», «con difficoltà», non riescono più ad avanzare (v. 7,8) e cercano qua e là dei ripari umani contro le loro difficoltà (v. 4). Strana accoglienza in Macedonia, avrebbero potuto pensare, dopo esservi stati chiamati per soccorrere (v. 9)! 12,20-25 Morte di Erode Agrippa È difficile stabilire dove il libro sia stato composto. Non contento di tormentare i cristiani di Gerusalemme, Saulo, nel suo furore e nel suo fanatismo, porta la persecuzione in altre città in cui l’opera di Dio si era estesa (confr. Quest’«uomo intelligente» conosceva il Dio dei Giudei e desiderava udire la sua Parola. Comprendere un libro equivale a conoscere lo scopo inteso dall’autore. From Sephora di Elena Serru (Foligno, Italy) AbeBooks Seller Since 08 April 2008 Seller Rating. Giovanni 5:39). Dinanzi a questa, e in un silenzio solenne, Paolo ricorda di avere, in effetti, un passato molto colpevole, ma in un senso del tutto opposto a quello che pensavano i Giudei. Non è forse durante questa prigionia che ha scritto varie epistole, fra cui quelle agli Efesini, ai Filippesi, ai Colossesi...? Indice: Atti 1 Atti 2 Atti 3 Atti 4 Atti 5 Atti 6 Atti 7 Atti 8 Atti 9 Atti 10 Atti 11 Atti 12 Atti 13 Atti 14 Atti 15 Atti 16 Atti 17 Atti 18 Atti 19 Atti 20 Atti 21 Atti 22 Atti 23 Atti 24 Atti 25 Atti 26 Atti 27 Atti 28. Il capitolo si chiude con la guarigione di Enea e la risurrezione di Tabita: due miracoli, compiuti da Pietro, che sono il mezzo per portare delle anime al Signore e per far godere i discepoli della consolazione dello Spirito Santo. Quest’ultima non consiste in una «purificazione» corporea (v. 24), ma nel «conservarsi puri dal mondo» e nel visitare gli afflitti. Il Signore lo protegge, secondo la sua promessa (v. 10). «Io sono Gesù il Nazareno, che tu perseguiti» (v. 8) era stata la terribile risposta giuntagli dal cielo. Essendo stati aperti i suoi occhi, ha ricevuto l’incarico di aprire gli occhi della gente delle nazioni pagane perché possano accedere, mediante la fede, alla luce, alla libertà, alla remissione dei peccati, e alla parte celeste dei santi (v. 18; confr. NT greco Torna al libro. Paolo li esorta alla vigilanza (v. 31), ma soprattutto li raccomanda alla grazia di Dio (v. 32). © 2013-2020 Reverso Technologies Inc. All rights reserved. A Mileto, Paolo fa chiamare gli anziani della chiesa d’Efeso per far loro le sue raccomandazioni e per salutarli. Ma Pietro distoglie immediatamente l’attenzione da sé e da Giovanni, per attribuire il miracolo al potere del nome di Gesù. 25,13-27 Paolo compare davanti al re Agrippa Infatti questo racconto, che occupa un simile posto nella Parola di Dio, contiene sotto forma di «figure» degli insegnamenti destinati a servire d’ammonizione (1 Corinzi 10:11). Il Signore aveva comandato ai discepoli: «Voi mi sarete testimoni e in Gerusalemme, e in tutta la Giudea e Samaria, e fino all’estremità della terra» (cap. A Tiro, come a Mileto, Paolo si separa dai fratelli dopo aver pregato con loro in ginocchio sulla spiaggia (v. 5; cap. Atti Capitolo 1, versetti da 1 a 14 Luca, autore ispirato del libro degli Atti… 27,1-12 Inizio del viaggio verso Roma Nonostante questo, gli errori dei pagani sono quasi niente di fronte alla terribile colpa dei Giudei. (v. 25). Amico, se il Signore ha fermato anche te, nel tuo cammino di smarrimento, perché tardi a prendere francamente posizione fra i suoi discepoli? Paolo resta due anni prigioniero a Roma, ma può constatare che le circostanze che attraversa «son riuscite piuttosto al progresso del Vangelo» (Filippesi 1:12). Imitiamoli quando sentiamo che ci manca il coraggio. Questi dettagli erano tutto ciò che avevano voluto prendere in considerazione «quelli della circoncisione» (v. 2); mentre in quella casa erano accadute cose meravigliose, che l’apostolo racconterà! La prima riunione dopo l’ascensione del Signore è dedicata alla preghiera, e tutti gli apostoli sono presenti. Ma questi doni non impediscono ad Apollo di lasciarsi umilmente spiegare da Aquila e Priscilla la verità che ignora. At 6-7). E nessuno sarà perduto fra quelli che il Padre gli ha dato (2 Timoteo 2:19; Giovanni 17:12). L’apostolo trova, in questo prezzo immenso, il movente della sua dedizione e lo ricorda agli anziani d’Efeso per sottolineare la loro responsabilità. Acts of the Apostles Atti degli Apostoli General Information INFORMAZIONI GENERALI. E nessun ostacolo può impedire al Signore di liberare il suo caro servitore (Salmo 121:4). 17,22-34 Discorso di Paolo nell’Areòpago Non dobbiamo scegliere, ma obbedire. v. 3 e Marco 16:20). Nel cap. Stefano non approfitta del fatto che il sommo sacerdote gli concede la parola per giustificarsi delle false accuse di cui è oggetto. Ma vedete invece con che venerazione egli parla di questo patriarca! 8:3 menzionava un giovane chiamato Saulo, avversario particolarmente accanito dei cristiani. 28,17-31 Paolo annunzia il regno di Dio ai Giudei di Roma, «Dio dona ai suoi figli Senza un rimprovero, ma riconoscendo la testimonianza che Paolo sta rendendo a Gerusalemme, lo consola e gli ricorda la sua vera missione: annunciare la salvezza non ai Giudei, ma alle Nazioni. Ma quello è lo stato normale del cristiano, e può essere anche il nostro se lo desideriamo; non chiedendo, come alcuni credono, una nuova discesa dello Spirito Santo; lo Spirito è già nel credente. Tutta l’opposizione dei capi dei Giudei non può fermare l’azione dell’Evangelo (v. 4), né chiudere la bocca degli apostoli, perché essi hanno ricevuto da Dio stesso la loro chiamata e la loro missione (v. 19). Prime members enjoy FREE Delivery and exclusive access to movies, TV shows, music, Kindle e-books, Twitch Prime, and more. 4,1-22 Pietro e Giovanni davanti al tribunale ebraico Così il Signore incoraggia il suo caro servitore, e gli rivela che, se il suo popolo terreno non risponde alle sue aspettative, Egli ha in questa città «un gran popolo» per il cielo (v. 10). Per rimediare a questo stato di cose, sono scelti dei servitori. Egli si serve della storia d’Israele per esporre le vie di Dio e la sua fedeltà, contrapposta all’infedeltà del suo popolo. 4:1-2). 23,12-22 Complotto dei Giudei contro Paolo 2:21,39). Giovani amici credenti, non aspettate d’avere molta conoscenza per parlare agli altri del Signore. Così i Samaritani, detestati e disprezzati dai Giudei, partecipano oramai con loro al battesimo e al dono dello Spirito Santo. 18,1-11 Nascita della Chiesa di Corinto 9,26-31 Saulo a Gerusalemme Il Vangelo è libero di diffondersi e Paolo intraprende due grandi viaggi missionari: il primo dall’Asia minore in Grecia (At 15,36-18,22); il secondo viaggio missionario di Paolo con epicentro a Efeso (At 18,23-19,20). Forse uno dei nostri lettori è ancora «alla porta»? Cosicché Paolo, il credente fedele, ha il glorioso privilegio d’essere associato nel disprezzo del mondo a Colui che fu il Nazareno (fine del v. 5). 2:44-47). At 13-14). I1 versetto 12 è fondamentale; esso afferma il valore e la necessità del nome di Gesù per essere salvati. Triplo effetto dell’evangelo quando è predicato, anche oggi. 22:25). La salvezza delle nazioni era annunciata nel Vecchio Testamento (per es. Ebbene! Bookseller Inventory # 15362. At 9,32-11,18); ad Antiochia dove il Vangelo e predicato ai pagani (At 11,19-26); a Cipro e nell’Asia minore con il primo viaggio missionario di Paolo (cfr. Watch Queue Queue Il Signore li aveva visti nell’immagine del figlio maggiore della parabola (Luca 15:25) che, col suo egoismo e la sua pretesa giustizia, si privava egli stesso volontariamente delle gioie della casa paterna. 3,1-10 Guarigione di uno storpio Li rassicura con la Parola del suo Dio, poi li esorta a prendere del cibo, dopo aver reso grazie davanti a tutti (1 Timoteo 4:4,5). Il cristiano, invece, ha una posizione celeste, è messo in relazione mediante lo Spirito Santo con un Cristo morto e risorto. Lo Spirito Santo, di cui è ripieno, gli detta «in quell’ora stessa» ciò che deve rispondere (Luca 12:11-12). Please report examples to be edited or not to be displayed. 8,9-25 Simone il mago Commento esegetico-spirituale Con moderazione, servendosi di esempi che tutti conoscevano, esorta i colleghi alla pazienza. Luca 23:2) dell’oratore Tertullo, e la dignità di Paolo nella sua professione di fede accompagnata dalla sincera esposizione dei fatti! È lo scopo di queste semplici meditazioni quotidiane. These examples may contain colloquial words based on your search. Trascorrono due anni; l’apostolo è sempre in prigione. Papiro 29: Il più antico frammento degli Atti degli Apostoli. La Chiesa d’Antiochia diventa il punto di partenza dell’opera che sta per compiersi fra le nazioni. (San Bruno). Preservato dal Signore, il fedele servitore non è né spaventato né scoraggiato. Cristo non rappresenta niente di più, per molta gente, ancora oggi. E quale attenzione gli accordiamo? Dopo l’esperienza della lectio divina, lettura e commento, della Genesi, negli anni 2015-2017, e dell’Apocalisse, negli anni 2017-2019, iniziamo la lectio degli Atti degli Apostoli. Così, l’astensione del sangue risale al diluvio (Genesi 9:4) e il rispetto del matrimonio alla creazione (Matteo 19:4-8). Il re nasconde il suo imbarazzo evitando la domanda (v. 28). Quante persone, invece di ricercare ardentemente la verità, sono bloccate da considerazioni materiali che toccano la loro «prosperità» (v. 25) o dall’opinione degli altri! Il giorno si avvicina; e con esso il naufragio finale della cristianità professante (la nave). insegnare. E la lettera che mandano per mano di Giuda e Sila viene a rassicurare e a consolidare i fratelli d’Antiochia che erano stati turbati (v. 24). L'assicurazione è facoltativa (euro 2,50 corriere GLS; Euro 10,00 corriere DHL). Bisogna notare con quale cura e con quale grazia Dio ha preparato da un lato il suo servitore, dall’altro Cornelio, all’incontro che avrà per questi e per noi meravigliose conseguenze. molto di più. Watch Queue Queue. Come al cap. Gli si stringe il cuore e s’indigna nello scoprire che questa città, famosa per la sua cultura, è piena della peggiore idolatria. Si tratta di Apollo, notevole per la sua eloquenza e la sua potenza nel presentare la Parola: conseguenza del suo fervore (v. 25), poiché si parla bene solo delle cose che riempiono il cuore (Matteo 12:34,35). Questa rabbia li spinge, senza nemmeno una parvenza di giudizio, al crimine che provocherà per molti secoli il castigo dei Giudei come nazione e la loro dispersione per tutta la terra. I discepoli sono riconosciuti per esser stati con Gesù (v. 13). Ma quale soggetto di stupore per questa moltitudine! 5:39). «Ogni anima era presa da timore», dichiara il v. 43. Alcuni Giudei e numerosi Greci, tra i quali non poche donne importanti, ricevono la parola che viene loro annunciata (1 Tessalonicesi 1:5). CEI 2008 Vai al libro. Patrizio Righero commenta il capitolo 12 degli Atti degli Apostoli. Ancora una volta il tribuno mette Paolo al sicuro. Lo spirito d’imitazione e il desiderio di darsi un’apparenza di pietà hanno portato Anania e Saffira a mentire. È a questi Israeliti «zelanti per la legge» che Giacomo, menzionato al v. 18, parla della «legge della libertà» e della «religione pura e immacolata» (Giacomo 1:27; 2:12). 10) non si assomigliano. I credenti d’origine giudaica che formavano le chiese di Gerusalemme e della Giudea avevano provato grande allegrezza nell’apprendere la conversione delle nazioni; ma alcuni pensavano che, prima di diventare cristiani, fosse necessario farsi Giudei; essere circoncisi e obbedire alla legge. Messaggi OFF LINE. Se la nazione, riconoscendo il suo peccato, si volge ora verso Dio, il Signore potrà ritornare; altrimenti non avrà più, d’ora in poi, la scusa dell’ignoranza. E vogliamo pensare che molta di questa gente abbia trovato la guarigione dell’anima. Solo la potenza di Dio ha potuto darci un’altra natura. Per informarsi, fa comparire il prigioniero davanti al sinedrio. D’altronde, non è mai difficile discernere a quale sponda appartengono coloro che si dicono esser qualche gran cosa (v. 36). 1 Pietro 4:19; Matteo 5:11-12). La sua promessa, che è anche quella del Padre, sta per compiersi (cap. Convocato per intrattenerlo «circa la fede in Cristo Gesù», Paolo presenta un dato della verità che Felice non si aspettava (v. 25). 11,1-18 Pietro difende la propria condotta Egli era portatore dei doni delle assemblee della Macedonia e dell’Acaia e si rallegrava di portarli lui stesso a Gerusalemme (Romani 15:25). Dopo quella notte memorabile, gli apostoli sono ufficialmente liberati e lasciano la città, dopo aver esortato ancora una volta «i fratelli». Pietro e Giovanni ritrovano gli altri apostoli (chiamati «i loro» al v. 23) e riferiscono loro i propositi dei capi del popolo. Spesso ringraziamo il Signore perché ci risparmia le persecuzioni che imperversano in altri paesi. 5,12-16 Guarigioni fatte dagli apostoli Nella persona di Cornelio, «quelli che sono lontani» odono a loro volta «la buona novella della pace» per mezzo di Gesù Cristo (v. 36; cap. Dio usa mezzi differenti per portare le anime alla sua conoscenza. Ma invano, poiché i Giudei intendono questo gesto come una provocazione e cercano di ucciderlo, mettendo in agitazione tutta la città (v. 30). Era stato educato nella conoscenza degli Scritti sacri da una madre e una nonna pie (2 Timoteo 1:5 e 3:15). L’uragano non gli impedisce di sentire la voce del Dio al quale appartiene e che serve (v. 23). Atti degli Apostoli. 6,8-15 Arresto di Stefano Grandi clamori s’innalzano in favore della dea... prova che questa non era in grado di mostrare la sua «grandezza» per garantire la propria difesa (confr. Quanto agli apostoli, essi predicano con franchezza; e qual è il segreto del loro coraggio? Quest’opera dimostrava in modo lampante la vita e la potenza in risurrezione di Colui che avevano messo a morte. Solo il cammino che noi stessi scegliamo non è mai semplice; possiamo aspettarci d’incontrarvi ogni sorta di complicazione. 8:40; 9:32,36). COMMENTO AGLI ATTI DEGLI APOSTOLI. Nel momento in cui sta per essere torturato, Paolo fa valere il fatto di essere cittadino romano. Con questa visione, Dio voleva insegnare al suo servitore a non fare più distinzione tra un popolo «puro», Israele, e le nazioni «impure». Il libro non descrive le gesta degli apostoli, ma piuttosto il realizzarsi del piano salvifico di Dio nella missione della Chiesa primitiva. Ora, il riscattato deve valersi solo di Cristo. Ma i sentimenti delle folle durano ben poco! Gli Atti degli Apostoli sono un libro del Nuovo Testamento, scritto in greco e, secondo l’ipotesi maggiormente condivisa dagli studiosi, la sua redazione definitiva risale attorno al 80-90, forse in Grecia, sulla base di precedenti tradizioni orali e scritte. 18,18-22 Ritorno di Paolo ad Antiòchia «Se Cristo non è risuscitato, vana... è la nostra predicazione» scriverà l’apostolo ai Corinzi (1 Corinzi 15:14). Coperto di piaghe, può cantare con Sila in prigione. Dopo il suo angelo, Dio si serve, per liberare i suoi, d’un eminente fariseo (setta opposta a quella dei Sadducei) di nome Gamaliele. I versetti da 12 a 16 ci parlano dei miracoli d’amore compiuti «per le mani degli apostoli» e ci mostrano anche che non basta ammirare i credenti; bisogna fare personalmente il passo e unirsi al Signore (v. 13,14). Una volta di più l’empio è stato ingannato dalla sua stessa opera (Prov. Essi accolgono e confortano i naufraghi. Quantity Available: 1. Instead, our system considers things like how recent a review is and if the reviewer bought the item on Amazon. Non basta accompagnare o imitare un servitore di Dio. Ognuno può udire nella propria lingua «le cose grandi di Dio». Prima di portare qualcosa ai fratelli di Roma, è lui stesso che prende animo nella loro comunione fraterna. Come non riconoscere, di fronte a questo segno pubblico, la volontà della grazia di Dio? Ma era stato messo da parte per il servizio tra le nazioni (Galati 1:15,16) e non fra i Giudei. Com’è tutto facile quando è Dio che agisce! I suoi discendenti dovevano soggiornare in Egitto, subirne il giogo, per poi uscirne e servire l’Eterno nella terra promessa. 15,1-6 Controversia sulla circoncisione E tutte queste prove non avevano tardato ad arrivare (v. 17 a 32), e non hanno mai smesso di essere la parte dei credenti. 2 Timoteo 4:7) e «il servizio» (che è quello del Signore). Agrippa, Berenice (così come Drusilla, moglie di Felice: cap. La narrazione ha anche valore teologico perché presenta la priorità dell’evangelizzazione ai giudei e la successiva apertura ai pagani come corrispondente al piano divino esposto nelle scritture (cfr. 9,1-19a Chiamata di Saulo Proponiamo libri antichi, rari e fuori catalogo in Italiano, Inglese, Ancora una volta constatiamo come i cristiani di Gerusalemme fossero rimasti attaccati alla loro religione giudaica. E Pietro, prima di Stefano, aveva già citato questo v. 15 del cap. Egli pensava al giorno della risurrezione in cui avrebbe dovuto rendere conto al Signore del suo cammino e del suo servizio. 18 di Deuteronomio nel suo discorso del cap. 16,6-10 Visione di Paolo a Tròade Anche in un’opera comune, ognuno ha la propria responsabilità davanti al Signore e può camminare solo con la sua fede personale. Your recently viewed items and featured recommendations, Select the department you want to search in. 17,16-21 Paolo ad Atene 53. Tutti sono pieni di stupore e ammirazione (v. 10). Ma questo popolo si è dimostrato non sottomesso e idolatra fin dall’inizio della sua storia e, nonostante le più grandi testimonianze d’amore e di pazienza da parte di Dio, il suo carattere naturale non è cambiato. Sordo a tutti gli avvertimenti divini, Erode presterà un orecchio compiacente alle lusinghe dei Tiri e dei Sidoni che, per ragioni politiche, cercano l’amicizia di questo assassino, il quale è improvvisamente colpito da una morte ignobile di fronte a tutti. 0121.37.33.35 - Fax 0121.79.45.28 RSS FEED E quelli che parlano sono dei «Galilei» senza istruzione (confr. Poi ingiungono loro di tacere. Please try again. Allora, su ordine del Signore, gli apostoli si volgono solennemente verso le nazioni, confermando che la remissione dei peccati è per chiunque crede (v. 38, 39). Esistono tuttavia degli ordinamenti che Dio mantiene perché sono anteriori al popolo d’Israele, e sono validi per tutti i tempi e per tutte le sue creature. 3:12; 4:10). Che potenza avrebbe la nostra testimonianza se, invece di presentare solo delle verità, parlassimo attorno a noi di Colui di cui è (... o dovrebbe essere) ripieno il nostro cuore! 3,11-26 Discorso di Pietro nel Tempio 4:19). Ma non dimentichiamo che soffrire per il suo Nome è un onore. Please try your request again later. 5,17-25 Gli apostoli arrestati e liberati Potete dire dove e quando avete incontrato Gesù? 19x14 cm. 15,22-29 La lettera degli apostoli e degli anziani cap. Il Signore incarica Anania di visitare il nuovo convertito, di aprirgli gli occhi e di battezzarlo. È portato a Cesarea (At 23,31-26,32), da lì salpa per Roma dove incontra i capi dei giudei (At 27,1-28,28) e predica poi liberamente per due anni (At 28,29-30). La festa giudaica della Pentecoste portava ogni anno a Gerusalemme una considerevole folla di Israeliti dispersi fra le nazioni. 26:11). Divenivano così i depositari delle meravigliose verità che li concernevano: Colui che aveva sofferto era adesso vivente (v. 3). 5,34-42 L’intervento di Gamaliele 16,1-5 Timòteo collaboratore di Paolo 23,23-35 Paolo è inviato al governatore a Cesarèa Può così essere battezzato e continuare il suo cammino «tutto allegro» per diventare, a sua volta, un messaggero della grazia nel suo lontano paese. COMMENTO AGLI ATTI DEGLI APOSTOLI. Guardando la cartina, vediamo che, dopo aver tentato d’andare a sinistra nella provincia d’Asia (la regione di Efeso), poi a destra in Bitinia, l’apostolo e i suoi compagni sono stati chiamati dallo Spirito ad andare dritto davanti a loro, in Macedonia, dall’altra parte del mar Egeo. Allora l’apostolo si rivolge direttamente al re (Salmo 119:46), con deferenza, ma anche con l’autorità che gli dà la Parola. Come placare Dio dopo un simile oltraggio? L’ultima parte presenta Paolo accusato e testimone di fronte ai tribunali giudaici e pagani: progetta e realizza il viaggio e Gerusalemme (At 19,21-21,16) dove è arrestato e giudicato (At 21,17-23,30). Infatti, vediamo Pietro aprire a queste le porte del regno dei cieli (Matteo 16: 19). A dispetto del suo nome, Felice ha dunque trascurato la vera felicità. 12:22, 23). I motivi addotti sono: la forte somiglianza di vocabolario e di stile; l’unico destinatario, Teofilo (cfr. v. 35). Instancabilmente, dalla mattina alla sera, espone loro la verità, fino al momento in cui si ritirano (v. 25,29; leggere Ebrei 10:38,39). Elima è una figura del popolo giudeo che, a motivo della sua resistenza allo Spirito di Dio, è stato reso cieco «per un certo tempo» a vantaggio delle nazioni. «Voi rinnegaste il Santo ed il Giusto», egli dice; non lo fa per condannarli, ma come uno che conosce, per esperienza personale, la vergogna di questo peccato (v. 14; Luca 22:57). Lo sviluppo della narrazione segue un itinerario di tipo geografico secondo le tappe indicate da Atti At 1,8: dapprima è ambientata a Gerusalemme e in Giudea, poi in Samaria e da lì fino ai confini della terra. Quest’ultimo non era, egli stesso, una preziosa figura del Salvatore che da lui doveva discendere? Credente. Tutto tremante, il carceriere chiede: «Che debbo fare per esser salvato?» La risposta, meravigliosamente semplice, si rivolge ad ogni anima angustiata: «Credi nel Signor Gesù...» (v. 30,31). Examples are used only to help you translate the word or expression searched in various contexts. Frequenta il tempio e si sottomette ai riti del culto giudaico per essere gradito ai suoi fratelli. Il tribuno non riesce ancora a spiegarsi il motivo del furore dei Giudei contro un uomo in cui non trova alcuna colpa. Essi cercano di mettere «del vino nuovo negli otri vecchi» (Matteo 9:17). Se viviamo abitualmente nella comunione col Signore, questo sarà notato. Dopo aver chiesto al Signore, che conosce «i cuori di tutti», di manifestare la sua scelta, tirano a sorte e Mattia è designato. Il funerale delle vittime del familicidio di Carignano, Avigliana.

Frasi Sulla Complicità, I Fili Di Arianna, Luke Shikokujin Wikipedia, Nascita Di Padre Pio, Significato Del Nome Giordano, Francesco Di Leva Il Sindaco Del Rione Sanità, La Suocera Di Ruth, Agosto 2020 Coronavirus, Terme Di Diocleziano O Terme Di Caracalla, Sacrificio Di Ifigenia Eschilo,