dichiarazione imu istruzioni

Slideshare uses cookies to improve functionality and performance, and to provide you with relevant advertising. i), comma 1, dell'art. per terreno agricolo si intende il terreno utilizzato per l'esercizio delle attività indicate nell'art. 4, comma 5-bis del D. L. n. 16 del 2012, stabilisce che con decreto di natura non regolamentare del Ministro dell'economia e delle finanze, di concerto con il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, possono essere individuati i comuni nei quali si applica l'esenzione in esame sulla base dell'altitudine riportata nell'elenco dei comuni italiani predisposto dall'ISTAT, nonché, eventualmente, anche sulla base della redditività dei terreni. 14 marzo 2011, n. 23, è stata anticipata in via sperimentale dall'art. coltivatore diretto. Il quadro I per ottenere la compensazione va compilato in questo modo: Barrare la casella 1 se si vuole utilizzare l’intero importo del credito per il versamento dell’IMU, oppure indicare nella casella 2 l’importo del credito che si intende utilizzare per il pagamento dell’IMU dovuta. Now customize the name of a clipboard to store your clips. Colonna 2: indicare l’ammontare del credito per addizionale regionale riportato nella colonna 3 del rigo 92 (o nella colonna 3 del rigo 112 per il coniuge dichiarante) del Mod. 1 istruzioni generali 2 1.1 la dichiarazione imu e la compatibilità con la dichiarazione ici 2 1.2 la dichiarazione imu degli enti non commerciali. Dichiarazione Redditi 2020 IMU e istruzioni su compilazione 730 cosa e come indicare la compensazione e rimborso, quali documenti presentare e scadenza. Modello dichiarazione Imu 2019 pdf; Istruzioni compilazione dichiarazione IMU Dichiarazione IMU omessa: sanzioni. Nessuna novità in merito al calcolo dell’Imu 2020: si partirà infatti sempre dalla base imponibile con la rendita catastale rivalutata del 5%, alla quale andrà applicato il relativo coefficiente, ricavato in base alla categoria catastale di appartenenza dell’immobile. I dati da indicare nei campi da 3 a 8 sono desumibili dalle consultazioni della banca dati catastale, forniti gratuitamente dall'Agenzia del territorio. Questo importo può essere inferiore o uguale all’IMU dovuta per l’acconto e/o per il saldo. 14 marzo 2011, n. 23, è stata anticipata in via sperimentale dall’art. 730 integrativo istruzioni compilazione Imu: Colonna 1: indicare l’ammontare del credito IRPEF riportato nella colonna 3 del rigo 91 (o nella colonna 3 del rigo 111 per il coniuge dichiarante) del Mod. ISTRUZIONI GENERALI 1.1. 14 marzo 2011, n. 23, èstata anticipata in via sperimentale dall’art. In tale ipotesi, dalla data di inizio dei lavori di costruzione fino al momento di ultimazione degli stessi (ovvero fino al momento in cui il fabbricato è comunque utilizzato, qualora siffatto momento sia antecedente a quello dell'ultimazione dei lavori di costruzione), la base imponibile IMU è data solo dal valore dell'area, da qualificare agli effetti impositivi comunque come fabbricabile, indipendentemente dalla sussistenza o meno del requisito dell'edificabilità, senza computare, quindi, il valore del fabbricato in corso d'opera. Per quanto riguarda i secondi, coltivati o meno, il coefficiente è pari a 135 ed andrà moltiplicato sulla rivalutazione del 25% del reddito dominicale. ISTRUZIONI GENERALI 1.1. A cosa serve il modulo: Serve a dichiarare le unità immobiliari soggette all'imposta IMU. LA DICHIARAZIONE IMU E LA COMPATIBILITÀ CON LA DICHIARAZIONE ICIL’istituzione dell’imposta municipale propria (IMU) di cui all’art. 730 integrativo, è stato utilizzato in compensazione con il Mod. n. 471 del 1997, riportata nel paragrafo precedente, consegue che se il contribuente effettua il pagamento dell'imposta con 15 giorni di ritardo la sanzione che dovrà essere versata in caso di ravvedimento sarà pari a 1/10 di 1/15 del 30% per ogni giorno di ritardo, pari cioè allo 0,2 % per ogni giorno di ritardo; 1.1 LA DICHIARAZIONE IMU E LA COMPATIBILITÀ CON LA DICHIARAZIONE ICI, 1.2 LA DICHIARAZIONE IMU DEGLI ENTI NON COMMERCIALI. 15. 8, del D. Lgs. Possibilità per i Comuni di aumentarla di 0,1% o di ridurla fino all’azzeramento; : 0,1%. FABBRICATI DELLE IMPRESE 15 2.2 VALORE DELLE AREE FABBRICABILI 152.2 FRONTESPIZIO 8 2.3 VALORE DEI TERRENI 152.3 COMPILAZIONE DEI QUADRI DESCRITTIVI 3 AGEVOLAZIONI ED ESENZIONI 15 DEGLI IMMOBILI 9 2.3.1 COME COMPILARE I SINGOLI CAMPI 9 3.1 AGEVOLAZIONI 15 2.3.2 MODELLI AGGIUNTIVI 11 3.2 ESENZIONI 16 2.3.3 FIRMA 11. Dichiarazione IMU editabile ed istruzioni Quando è obbligatoria (o meno) la presentazione della dichiarazione IMU. Tari - tassa sui rifiuti. In questi righi sono riportate anche le informazioni relative al codice tributo, all’anno di riferimento, al codice regione ed al codice comune che devono essere utilizzate per la compilazione del modello F24. In particolare, il coefficiente sarà pari a: Ulteriori parametri sono previsti infine per le aree fabbricabili e per i terreni agricoli. C/2: magazzini e locali di deposito; cantine e soffitte se non unite all'unità immobiliare abitativa; C/6: stalle, scuderie, rimesse, autorimesse; per area fabbricabile si intende l'area utilizzabile a scopo edificatorio in base agli strumenti urbanistici generali o attuativi ovvero in base alle possibilità effettive di edificazione determinate secondo i criteri previsti agli effetti dell'indennità di espropriazione per pubblica utilità. Vedi anche Imu scadenza e scadenza dichiarazione IMU. Una volta effettuato il pagamento online, sarà qui possibile inoltrare la documentazione semplicemente compilando uno specifico form, che non necessita di PEC, nè firme digitali o sistemi SPID. +39 045 8066483 Protocollo Generale See our Privacy Policy and User Agreement for details. ISTRUZIONI GENERALI 1.1. VALORE DEGLI IMMOBILI AGLI EFFETTI DELL’IMU 152 MODALITÀ DI COMPILAZIONE 8 2.1 VALORE DEI FABBRICATI 152.1 GENERALITÀ 8 2.1.1. 177 del d. lgs. F24 per il versamento dell’IMU. In alternativa a tale previsione, il contribuente ha facoltà di presentare una dichiarazione sostitutiva ai sensi del testo unico di cui al D.P.R. Per info: urp@comune.verona.it 22 gennaio 2004, n. 42, recante il "Codice dei beni culturali e del paesaggio, ai sensi dell'articolo 10 della L. 6 luglio 2002, n. 137" il cui comma 1 stabilisce che "sono beni culturali le cose immobili e mobili appartenenti allo Stato, alle regioni, agli altri enti pubblici territoriali, nonché ad ogni altro ente ed istituto pubblico e a persone giuridiche private senza fine di lucro, ivi compresi gli enti ecclesiastici civilmente riconosciuti, che presentano interesse artistico, storico, archeologico o etnoantropologico". Serve a dichiarare le unità immobiliari soggette all'imposta IMU. PEC: protocollo.informatico@pec.comune.verona.it A tal fine, sono assimilati ad abitazione principale i seguenti immobili: Per quanto riguarda invece le pertinenze dell’abitazione principale, è previsto che come tali siano intese solo quelle classificate come C2, C6 e C7 e che per queste sia prevista l’esclusione dal pagamento nella misura massima di un’unità pertinenziale per ciascuna categoria. 730-3 originario che, entro la data di presentazione del Mod. RINVIO, 1.3 IN QUALI CASI SI DEVE PRESENTARE LA DICHIARAZIONE IMU, 1.5 QUANDO DEVE ESSERE PRESENTATA LA DICHIARAZIONE, 2.3 COMPILAZIONE DEI QUADRI DESCRITTIVI DEGLI IMMOBILI, 1. per fabbricato, si intende l'unità immobiliare iscritta o che deve essere iscritta nel catasto edilizio urbano, cui sia attribuita o sia attribuibile un'autonoma rendita catastale. Questa va infatti prodotta solo nei casi in cui il valore dell’immobile in oggetto sia stato investito da importanti variazioni. 1. 730 integrativo, è stato utilizzato in compensazione con il Mod. Tuttavia, per quanto riguarda gli immobili di lusso - appartenenti alle categorie A1, A8 e A9 - l’imposta deve essere corrisposta, anche se viene specificato che tale eccezione possa essere eliminata a discrezione di ogni singolo Comune per quanto attiene al proprio territorio di competenza. n. 23 del 2011; gli immobili utilizzati dai soggetti di cui all'art. Slideshare uses cookies to improve functionality and performance, and to provide you with relevant advertising. Vediamo ora quali novità l’Imu 2020 ha apportato per quanto riguarda ambito di applicazione, scadenza e istruzioni per il pagamento. i fabbricati classificati o classificabili nelle categorie catastali da E/1 a E/9; i fabbricati con destinazione ad usi culturali di cui all'art. L'inagibilità o l'inabitabilità è accertata dall'ufficio tecnico comunale con perizia a carico del proprietario, che allega idonea documentazione alla dichiarazione. LA DICHIARAZIONE IMU E LA COMPATIBILITÀ CON LA DICHIARAZIONE ICI L'istituzione dell'imposta municipale propria (IMU) di cui all'art. 2135 del codice civile. Si considera parte integrante del fabbricato l'area occupata dalla costruzione e quella che ne costituisce pertinenza; per abitazione principale, si intende, come previsto dall'art. Per quanto non espressamente indicato nell'elenco sopra riportato, il contribuente può assumere le necessarie informazioni sul corretto adempimento dell'obbligazione tributaria presso il competente ufficio del comune di ubicazione degli immobili. La dichiarazione Imu serve a comunicare al Comune le variazioni intervenute nel corso dell'anno precedente, che influiscono sulla determinazione della tassa, della sua riduzione o dell’esenzione. 13, il comune con regolamento può considerare direttamente adibite ad abitazione principale. +39 045 8077111 Centralino 73, comma 1, lett. In caso di utilizzazione edificatoria dell'area, di demolizione del fabbricato, di interventi di recupero a norma dell'articolo 3, comma 1, lettere c), d) e f), del D.P.R. IMUIMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA Istruzioni per la compilazione della dichiarazione1 ISTRUZIONI GENERALI 2 3 MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DICHIARAZIONE 111.1 LA DICHIARAZIONE IMU E LA COMPATIBILITÅ CON LA DICHIARAZIONE ICI 2 4 SANZIONI AMMINISTRATIVE 111.2 LA DICHIARAZIONE IMU DEGLI ENTI NON COMMERCIALI. n. 504 del 1992, senza computare il valore del fabbricato in corso d'opera, fino alla data di ultimazione dei lavori di costruzione, ricostruzione o ristrutturazione ovvero, se antecedente, fino alla data in cui il fabbricato costruito, ricostruito o ristrutturato è comunque utilizzato. La società di leasing non ha alcun obbligo dichiarativo. Dichiarazione Redditi 2020 IMU documenti: L’IMU - Imposta Municipale Unica che di fatto ha sostituito per i fabbricati non locati, l'Irpef, l'addizionale regionale e comunale e l'ICI è la nuova imposta dovuta dai proprietari di immobili compresa l’abitazione principale di lusso e relative pertinenze. n. 50/2016, Atti delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori distintamente per ogni procedura. Il decreto legge n. 35 dell'8 aprile 2013 ha modificato il termine per la presentazione della dichiarazione Imu. Si richiama l'attenzione su quanto è previsto nel successivo paragrafo dedicato ai casi in cui sussiste l'obbligo dichiarativo, laddove si prevede tale obbligo per gli immobili posseduti e utilizzati dagli enti non commerciali esenti ai sensi della lett. La modifica è stata introdotta allo scopo di evitare una eccessiva frammentazione dell'obbligo dichiarativo derivante dal precedente termine mobile dei 90 giorni e risolve i problemi sorti in ordine alla possibilità di ricorrere al ravvedimento operoso da parte dei contribuenti. Il Mod. Si tenga presente che questa facoltà può essere esercitata solo per la quota di propria spettanza e non per quella destinata allo Stato (infatti l’IMU è composto da due parti distinte, individuate da due diversi codici tributo, una spettante allo Stato e l’altra ai Comuni). a), della legge 20 maggio 1985, n. 222. comma 86, dell'art. Ai fini della dichiarazione Redditi 2020 IMU ecco la documentazione necessaria per la compilazione del modello 730 e Redditi 2020: Rendita catastale aggiornata di tutti gli immobili posseduti- redditi da fabbricati - rilevabile da una visura catastale o dagli atti di acquisto, permuta, successione ecc. Decreto legislativo n. 504 del 30 dicembre 1992 – Esenzione di cui all'art. Laddove sussistano dei cambiamenti rilevanti in tal senso, allora andrà presentata una apposita Dichiarazione entro il 31 Dicembre dell’anno successivo a quello in cui sono avvenute le modifiche. – i fabbricati di interesse storico o artistico di cui all'art. n. 42 del 2004; fabbricati dichiarati inagibili o inabitabili e di fatto non utilizzati, limitatamente al periodo dell'anno durante il quale sussistono dette condizioni. 730 può inoltre essere presentato, anche in caso di esonero, per dichiarare eventuali spese sostenute e fruire di detrazioni, o per chiedere rimborsi relativi a crediti o eccedenze di versamento che derivano dalle dichiarazioni degli anni precedenti. IMU 2018. Rappresentanti del Consiglio in enti, associazioni e commissioni, Area Lavori Pubblici e Responsabile Programma Triennale, Area Risorse Economiche e Responsabile del Servizio Finanziario, Statuti e regolamenti di enti, aziende e commissioni, Deliberazioni Consiglio Comunale e Giunta, Comunicazione istituzionale e guida all'uso del logo del Comune di Verona, I Referenti della Comunicazione anno 2020, Referendum regionale consultivo 2017: i risultati, Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici, Affari Generali Comunicazione Interna/Vice Segreteria Generale, Contratti Anticorruzione - Controllo Affidamenti - Trasparenza, Edilizia Monumentale Civile ed Impiantistica, Pianificazione e Progettazione Urbanistica, Politiche Comunitarie - Referente Autorità Urbana - Unesco, Politiche Educative Scolastiche e Giovanili, Servizi Sociali e Integrazione Socio Sanitaria - Promozione Lavoro, URP - Ufficio per le Relazioni con il Pubblico, protocollo.informatico@pec.comune.verona.i, protocollo.informatico@pec.comune.verona.it, COVID19 - Istruzioni operative per tutte le attività commerciali, Riapertura dei mercati per tutte le tipologie di prodotti, per posta Via Adigetto, 10 - 37122 Verona, a mani ufficio presso lo sportello Protocollo (Palazzo Barbieri - Piazza Bra n. 1 - piano terra - atrio ingresso - lato destro). F24 per il versamento dell’IMU. IMU 2016. Per le modalità di accesso alle informazioni si può consultare il sito. DEFINIZIONE DI FABBRICATO,1.6 A CHI VA PRESENTATA LA DICHIARAZIONE 8 AREA FABBRICABILE E TERRENO AGRICOLO 13 2. You can change your ad preferences anytime. 13 del D. Lgs. 1647 al soggetto che coltiva il fondo "col lavoro prevalentemente proprio o di persone della sua famiglia". Decreto mef mise 07 dicembre 2016 registratori telematici, Incentivo Occupazione SUD 2018 - Requisiti Anpal, INPS: contributi artigiani e commercianti 2017, Depenalizzazione reato omesso versamento ritenute previdenziali, Raggruppamenti corsi di laurea per area disciplinare, No public clipboards found for this slide. 7 del D. Lgs. Qualora l'amministrazione riguardi più condomini, per ciascuno di essi va presentata una distinta dichiarazione, escludendo in ogni caso gli immobili appartenenti all'amministratore; nel caso di locazione finanziaria per l'acquisto dell'immobile, anche da costruire o in corso di costruzione con contestuale stipula del contratto di leasing, il locatario deve presentare la dichiarazione IMU entro 90 giorni dalla data di stipula del contratto stesso, essendo il locatario il soggetto passivo dell'IMU a decorrere dalla data della stipula del contratto e per tutta la durata dello stesso. La nuova Imu 2020 non ha apportato modifiche per quanto riguarda rate e scadenze: anche per quest’anno l’imposta si paga in due occasioni, con scadenza rispettivamente il 16 Giugno e il 16 Dicembre. 28 dicembre 2000, n. 445. La nuova norma unifica pertanto la vecchia Imu e la Tasi, la Tassa sui Servizi Indivisibili del Comune. 2 comma 2 D.L. L’Imu 2020 è stata introdotta con la legge di bilancio del 1° Gennaio di quest’anno, che ha abolito la IUC - imposta unica sulla casa, ad eccezione della Tari. Si tratta delle attività dirette alla coltivazione del fondo, alla silvicoltura, all'allevamento di animali ed alle attività connesse dirette cioè alla manipolazione, conservazione, trasformazione, commercializzazione e valorizzazione che abbiano ad oggetto prodotti ottenuti prevalentemente dalla coltivazione del fondo o del bosco o dall'allevamento di animali, nonché dirette alla fornitura di beni o servizi mediante l'utilizzazione prevalente di attrezzature o risorse dell'azienda normalmente impiegate nell'attività agricola esercitata, ivi comprese quelle dirette alla valorizzazione del territorio e del patrimonio rurale e forestale, ovvero alla ricezione ed ospitalità come definite dalla legge. 13 del D. L. 6 dicembre 2011, n. 201, convertito dalla Leg-ge 22 dicembre 2011, n. 214. Ciò avviene, per esempio, quando un terreno agricolo diviene edificabile, quando un edificio diventa oggetto di locazione finanziaria oppure subisce gravi danni strutturali e viene dichiarato inagibile. COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA, L’alligatore serie tv Rai: anteprima, cast e trama, con Matteo Martari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Learn more. Modello F24 IMU (deleghe di pagamento) per l’anno 2019/2020 (es. IMU - moduli. Agli effetti dell'applicazione della riduzione alla metà della base imponibile, è riconosciuta ai comuni la possibilità di disciplinare nel proprio regolamento le caratteristiche di fatiscenza sopravvenuta del fabbricato, non superabile con interventi di manutenzione. I titolari di diritti reali di usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie degli stessi; i genitori assegnatari del diritto di abitazione della casa familiare in virtù di un provvedimento giudiziale che lo ha dichiarato anche genitore affidatario; Il locatario in locazione finanziaria per gli immobili da costruire o in corso di costruzione, a partire dalla stipula del contratto e per tutta la sua durata. La sanzione è ridotta a un terzo se, entro il termine per ricorrere alle commissioni tributarie, il contribuente paga, se dovuto, il tributo e la sanzione; dal 50% al 100% della maggiore imposta dovuta, se la dichiarazione è infedele. DICHIARAZIONE IMU 1. Patronato.com è il tuo consulente on line che risolve le pratiche senza bisogno di andare al CAF.Domande, Richieste, Consulenze direttamente da Casa in Pochi Secondi. 13, 14, 15 e 16 del Trattato lateranense, sottoscritto l'11 febbraio 1929 e reso esecutivo con legge 27 maggio 1929, n. 810; i fabbricati appartenenti agli Stati esteri e alle organizzazioni internazionali per i quali è prevista l'esenzione dall'imposta locale sul reddito dei fabbricati in base ad accordi internazionali resi esecutivi in Italia; i terreni ricadenti in aree montane o di collina delimitate ai sensi dell'art. Importante: Se dalla liquidazione della dichiarazione dei redditi 2020 risulta un credito superiore all’importo indicato nella casella 2, il credito eccedente sarà rimborsato dal sostituto d’imposta, ovvero, dal datore di lavoro o l’ente pensionistico; se invece il credito che risulta dalla dichiarazione è inferiore all’importo indicato, il contribuente potrà utilizzare il credito ma sarà necessario versare la differenza per la restante parte dell’IMU dovuta. 730 integrativo, è stato utilizzato in compensazione con il Mod. As of this date, Scribd will manage your SlideShare account and any content you may have on SlideShare, and Scribd's General Terms of Use and Privacy Policy will apply. 9, comma 8, del D. Lgs. La sanzione è ridotta a un terzo se, entro il termine per ricorrere alle commissioni tributarie, il contribuente paga, se dovuto, il tributo e la sanzione; da euro 51 a euro 258 se l'omissione o l'errore attengono ad elementi non incidenti sull'ammontare dell'imposta; da euro 51 a euro 258 per le violazioni concernenti la mancata esibizione o trasmissione di atti e documenti, ovvero per la mancata restituzione di questionari nei 60 giorni dalla richiesta o per la loro mancata compilazione o compilazione incompleta o infedele. Colonna 4: indicare l’ammontare del credito per cedolare secca sulle locazioni riportato nella colonna 3 del rigo 99 (o nella colonna 3 del rigo 119 per il coniuge dichiarante) del Mod. imprenditore agricolo professionale (IAP), iscritto nella previdenza agricola. F24 (Decreto Legge n. 223 del 4 luglio 2006). Questa va infatti prodotta solo nei casi in cui il valore dell’immobile in … 730 integrativo il credito utilizzato in compensazione è pari a 60 euro, occorre riportare in questa colonna 3 l’importo di 60 euro. Tasi - tributo per i servizi indivisibili. Si deve sottolineare a questo proposito che - come precisato nella Circolare n. 3/DF del 2012 al paragrafo 8 - i comuni possono disporre ulteriori agevolazioni attraverso la riduzione delle aliquote nei limiti previsti dal legislatore per ciascuna fattispecie impositiva. Riguardo agli immobili per i quali l'obbligo di presentare la dichiarazione è sorto dal primo gennaio 2012, la dichiarazione deve essere presentata entro il 30 giugno dell'anno successivo a quello di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del decreto di approvazione del modello di dichiarazione dell'imposta municipale propria e delle relative istruzioni. Aree fabbricabili in caso di utilizzazione edificatoria. Imu - imposta municipale propria. altre imposte e canoni comunali. Pertanto, dalla combinazione della disposizione in esame e di quella recata dal comma 1, dell'art. Le norme sull'IMU rinviano all'art. acconti IRPEF e/o compensazioni). In tal caso, le singole unità immobiliari vanno assoggettate separatamente ad imposizione, ciascuna per la propria rendita. 5-bis del D.P.R. In caso di presentazione del modello 730 integrativo il contribuente, che nel modello 730 originario ha compilato il quadro IMU e che entro la data di presentazione del modello 730 integrativo ha già utilizzato in compensazione nel modello F24 il credito che risulta dalla dichiarazione originaria, deve indicare nel quadro IMU del modello 730 integrativo un importo non inferiore al credito già utilizzato in compensazione. 10 del D. Lgs. Ma come quantificare l’IMU da pagare? L’Imu 2020 deve essere pagata - dal proprietario  - in presenza dei seguenti immobili, di cui indichiamo tra parentesi le relative categorie catastali: Come anticipato, l’abitazione principale è generalmente esclusa dal pagamento dell’Imu 2020. 13, comma 2, del D. L. n. 201 del 2011, l'immobile, iscritto o iscrivibile nel catasto edilizio urbano come unica unità immobiliare, nel quale il possessore e il suo nucleo familiare dimorano abitualmente e risiedono anagraficamente, nonché le unità immobiliari che, ai sensi del comma 10 del predetto art. servizi online per tributi . nel caso di multiproprietà l'obbligo di presentazione della dichiarazione è a carico dell'amministratore del condominio o della comunione; nel caso di misure conservative – cautelari, nell'ambito di un procedimento a carico di persone indagate, si ricorda che il giudice, nel disporre l'adozione di tali misure e nel nominare il custode/amministratore giudiziario, impartisce, nell'ambito dell'esercizio del proprio potere discrezionale, le direttive e le istruzioni all'uopo necessarie, determinando i compiti del custode in ragione delle diverse situazioni concrete, tra i quali potrebbero rientrare anche quelli di presentazione della dichiarazione e di versamento dell'IMU; 3, se si tratta di un fabbricato il cui valore è determinato, come sarà chiarito meglio in seguito, moltiplicando la rendita catastale per 160, o per 140, o per 80, o per 60, o per 65 (a decorrere dal 2013), o per 55, a seconda della categoria catastale di appartenenza; 4, se si tratta di fabbricato classificabile nel gruppo catastale D, non iscritto in catasto, ovvero iscritto, ma senza attribuzione di rendita, interamente appartenente ad impresa, distintamente contabilizzato; 5, se si tratta di abitazione principale; 7.1, 7.2 o 7.3 se si tratta di immobili per i quali il comune ha deliberato la riduzione dell'aliquota, ai sensi del comma 9, dell'art. 730-3 originario è indicato un credito IRPEF di 100 euro ma entro la data di presentazione del Mod. 29 settembre 1973, n. 601, e successive modificazioni; i fabbricati destinati esclusivamente all'esercizio del culto, purché compatibile con le disposizioni degli artt. È altresì possibile presentare la Dichiarazione Imu 2020 attraverso il, Imu 2020: Novità, Scadenza ed Istruzioni per il Pagamento. 2 del D.Lgs. +39 045 8077500 URP 160 per i fabbricati classificati nel gruppo catastale A e nelle categorie catastali C/2, C/6 e C/7, con esclusione della categoria catastale A/10; 140 per i fabbricati classificati nel gruppo catastale B e nelle categorie catastali C/3, C/4 e C/5; 80 per i fabbricati classificati nelle categorie catastali A/10 e D/5; 60 per i fabbricati classificati nel gruppo catastale D, ad eccezione dei fabbricati classificati nella categoria catastale D/5; tale moltiplicatore è elevato a 65 a decorrere dal 1° gennaio 2013; 55 per i fabbricati classificati nella categoria catastale C/1.

Giacomo La Marca, Santa Maria Di Castellabate Case In Affitto, Preghiera Per Un Figlio Sviato, 23 Gennaio Che Segno E, Armand De Richelieu, Stress Da Liceo Classico, 21 Luglio Giorno, Accadde Il 26 Luglio,