monastero santa chiara napoli

The floor was paved with a design by Ferdinando Fuga. Il secondo sepolcro è addossato alla parete destra e vede nella parte frontale la raffigurazione in bassorilievo della Vergine col Bambino con ai lati i santi Agnese e Paolo da un lato, e Caterina e Pietro dall'altro. This site uses Akismet to reduce spam. L'ottava cappella, della Natività, ospitava sulla parete di sinistra, fino ai rifacimenti barocchi, il trecentesco sepolcro di Ludovico di Durazzo, figlio di Carlo d'Angiò, duca di Calabria, e Maria di Durazzo, morto in tenera età, opera di Pacio Bertini e di cui rimane superstite dai lavori settecenteschi solo la fascia sepolcrale centrale con l'altorilievo raffigurante un bambino in fasce portato in cielo da angeli[10]; sulla parete frontale invece è una pala d'altare databile intorno al 1557 circa, da cui prende il nome la cappella, di Marco da Siena raffigurante l'Adorazione dei pastori con nella predella le scene dell'Annunciazione, al centro, San Francesco che riceve le stimmate, a destra e San Girolamo penitente a sinistra[10]. Le opere scultoree sopravvissute, dopo la ricostruzione, furono spostate nelle sale del monastero, oggi Museo dell'Opera, mentre i sepolcri monumentali, per lo più reali, che invece caratterizzavano la basilica sono rimasti in loco, seppur alcuni di essi fortemente danneggiati. [10] La cappella di Sant'Antonio vede invece un dipinto sul santo di Nicola Maria Rossi, pittore seguace di Luca Giordano, e decorazioni marmoree sepolcrali sulla famiglia Carbonelli di Letino attribuite a Bartolomeo Mori e Andrea Falcone: al centro del pavimento è lo stemma marmoreo di famiglia, mentre a sinistra è il sarcofago di Iacopo Carbonelli, questi morto nel 1699 e opera eseguita da mani sconosciute.[10]. In the sixth chapel to the left, are 14th-century bas reliefs depicting the Martyrdom of the wife of Massenzio, while the seventh has a tomb of Louis, a son of Charles, Duke of Durazzo, another 14th-century work by the Florentine Pacio Bertini. Questi predicavano contro lo scomunicato Manfredi e gli Svevi . ██ Grande refettorio La nona cappella è intitolata al beato Modestino e presenta nella parete sinistra l'unica traccia di affresco trecentesco superstite di un ciclo più grande: la scena è quella della Madonna del cucito, che raffigura la Vergine intenta a cucire mentre il Bambino le è seduto accanto, ed è di mano di un pittore giottesco di scuola senese. Carlo , il primo dei Borbone a Napoli volle la tumefazione del suo primogenito Filippo nella chiesa di Santa Chiara La decima cappella a destra che, assieme a quella di San Francesco d'Assisi, è l'unica ad aver conservato la struttura barocca, è la cappella dei Borbone, dove riposano i Sovrani delle Due Sicilie, da Ferdinando I a Francesco II, Maria Cristina di Savoia e Filippo di Borbone, figlio di Carlo III deceduto prematuramente in età ancora giovane. The church facade of Santa Chiara is diagonally across from the church of Gesù Nuovo. Cloisters are a space for quiet reflection and prayer, but I can only imagine how distracting these gorgeous decorations would have been to the nuns who were tucked away here to escape the worldly life outside. La cappella di San Pietro ospita un dipinto attribuito a Paolo De Matteis raffigurante San Pietro d'Alcantara ed un sepolcro monumentale di ignota nobildonna di pregevole fattura attribuito ancora al Maestro durazzesco che nella fascia frontale reca scolpita in bassorilievo la Madonna col Bambino, Santa Chiara e San Francesco, mentre sopra la cassa è posta la figura giacente di una nobildonna, seppur ritratta con indosso abiti monacali. Vista del campanile e del particolare dell'inscrizione gotica angioina, in. Il vasto complesso fu costruito su una vasta superficie detta ” fuori gli orti ” ai limiti della cinta muraria , cosi’ da formare una mezza citta’ che Roberto di’ Angiò e  Sancia vollero dedicare all ‘ ordine di S. Francesco a cui erano devoti d.C., per volere di Roberto d'Angiò e della regina Sancia di Maiorca nei pressi della cinta muraria occidentale, a Napoli. "The Santa Chiara Museum Complex: History", https://en.wikipedia.org/w/index.php?title=Santa_Chiara,_Naples&oldid=975183784, Religious buildings and structures completed in 1340, 14th-century Roman Catholic church buildings, Christian monasteries established in the 14th century, Articles with Italian-language sources (it), Wikipedia articles with WorldCat-VIAF identifiers, Creative Commons Attribution-ShareAlike License, This page was last edited on 27 August 2020, at 06:17. ██ Chiostro di San Francesco At the apex of the point of the roof, above the level of the wooden beams of the ceiling is a fourth, smaller, rose window. The walls of the nave are 47.5 m tall, and the nave itself is 82 m long. In addition to the Rococo-style Majorca tiles, the cloisters have amazing (though faded) frescoes gracing each of the porticoes that surround the central courtyard. Monumentale di Santa Chiara Napoli Complesso Museale di Santa Chiara The complex was built between 1313-1340 so the oldest features date back to the 14th century but the boldly decorated cloisters were really designed in the 17th century. The Basilica church of Santa Chiara faces Via Benedetto Croce, which is the easternmost leg of Via Spaccanapoli. Nella zona presbiteriale è posto sulla parete di fondo il parziale sepolcro di Roberto d'Angiò, opera dei fiorentini Giovanni e Pacio Bertini[10]. L ‘ opera fu affidata al maestro Gagliardo Primario e Leonardo De Vita ( ricompensato con l’assegnazione di un vigneto ) mentre al senese Tino de Cameino furono commissionate la sculture . Vennero destinati tremila Ducati al mese per la fabbrica . Via Santa Chiara, 49c (across from chiesa del Gesù Nuovo) Non si sa con certezza quale avrebbe dovuto essere la reale altezza della torre, o se questa ebbe mai raggiunto cinque livelli o da sempre solo tre, di certo si sa che alcune informazioni storiche lasciate da Bernardo De Dominici parlano di incompletezza dell'opera mentre altre ipotesi invece, supportate da caratteristiche fisiche del tetto e della facciata orientale del campanile, propendono per una perdita dei due livelli più alti a seguito di rivolte popolari della seconda metà del XVII secolo, in quanto era uso dell'esercito spagnolo posizionarsi sulla torre con l'artiglieria pesante, piuttosto dei ribelli di occupare quella postazione, magari successivamente abbattuta dai militari[4]. Questi cicli sono andati quasi interamente perduti durante i restauri barocchi e i bombardamenti alleati. Natalie is a food and travel writer who has been living in Rome full time since 2010. The unique beauty of Santa Chiara is here, outside, among the painted tiles. Your email address will not be published. Coordinate. L’ultima iscrizione racconta della partecipazione alla consacrazione della regina e del re e personaggi illustri dell’epoca. Through the sacristy, one can reach the Choir of the Nuns. I monumenti funebri, situati nel presbiterio, furono realizzati da scultori trecenteschi come Tino di Camaino, a cui si devono le  tombe di Carlo di Calabria morto prematuramente ( figlio di Roberto d’Angiò  ) e di Maria di Valois, e i fratelli Bertini, cui si deve il sepolcro di Roberto d’Angiò.A Tino da Camaino e alla sua scuola si devono i sepolcri di Maria di Valois e del figlio di Roberto, Carlo di Calabria, morto prematuramente. La volta presenta infine decorazioni barocche tipiche del periodo napoletano con tondi entro cui sono gli affreschi di Belisario Corenzio sulle storie di san Francesco. Your email address will not be published. La chiesa si presenta oggi nelle sue originarie forme gotiche, con una facciata a larga cuspide, nella quale è incastonato l’antico rosone traforato, con il pronao dagli archi a sesto acuto . She regularly contributes to guidebooks, magazines, and more, sharing her love of la dolce vita between pizza slices and gelato breaks. Il monastero di Santa Chiara, tra i più grandi della città, si sviluppa alle spalle della basilica. In alto, al centro, si apre il rosone, in gran parte reintegrato durante la ricostruzione post bellica. Dal porticato si accede ai viali dei giardini che nel 1742 Antonio Vaccaro ridisegno’ ricoprendoli con maioliche che realizzarono Donato Massa e suo figlio . Ma ne Ferdinando ne il figlio Francesco dettero corso a tale progetto cosi’ i resti dei sovrani e dei principi borbonici furono ospitati in un locale adiacente al coro dei frati e qui rimasero per lungo tempo . Sempre nella parete sinistra della cappella sono poi i due monumenti funebri a Carlo e Teofilo Mauro, entrambi databili un decennio dopo la metà del Settecento e attribuiti a Gaetano Salomone, scultore seguace di Giuseppe Sanmartino. Il meraviglio Chiostro Maiolicato di Santa Chiara a Napoli Monastero di Santa Chiara Napoli: Orari di Apertura e Biglietti Orari di apertura. The choir houses fragments of frescoes depicting Biblical Stories by Giotto. Nelle pareti laterali sono collocati due monumenti sepolcrali dedicati a ignoti esponenti della famiglia Del Balzo[10], dove a sinistra è una cassa che vede nelle lastre nicchie entro cui sono scolpiti, al centro, San Paolo, San Giovanni Battista, Cristo, San Giovanni Evangelista e San Giacomo, e nelle due laterali i santi Antonio Abate e Paolo, mentre a destra è un altro sepolcro decorato nella lastra frontale da un bassorilievo con la Madonna col Bambino con ai lati figure di guerrieri e agli estremi i santi Caterina d'Alessandria e Pietro, e poi ancora Santo Stefano e un altro non identificato. Nel tempo fu definita ” la chiesa dei re e del popolo ” Su una parete sono visibili i frammenti di un affresco raffigurante la Crocifissione, in cui si riconosce la mano di Giotto, chiamato a decorare le pareti della chiesa nel 1326. La chiesa include al suo interno, in successione, un vestibolo, una cappella, ex sala capitolare del monastero, e il coro, un tempo refettorio dei frati minori; quest'ultimo ambiente è decorato da un affresco di grandi dimensioni di Lello da Orvieto datato 1340 circa raffigurante Gesù Redentore tra santi e donatori. L'interno è infine caratterizzato da una scala a chiocciola che conduce al tetto; nel settembre 2014 si sono avviati lavori di restauro per rendere fruibile al pubblico tutti e tre i livelli della torre[7]. VILLA COMUNALE o VILLA REALE o REAL PASSEGGIO DI CHIAIA. Fastosi rivestimenti donarono al complesso un aspetto barocco: l’interno fu ricoperto da marmi policromi, stucchi e cornici dorate; il tetto a capriate fu nascosto da una volta affrescata da grandi pittori dell’epoca, quali F. de Mura, S. Conca, G. Bonito e P. de Maio; G. B. Massotti si occupò dell’altare maggiore, mentre il pavimento in marmo fu eseguito da F. Fuga. The bell tower, separated from the main edifice, was begun in 1328 but was completed only in Renaissance times. [1] The original church was in traditional Provençal-Gothic style, but was decorated in the 17th century in Baroque style by Domenico Antonio Vaccaro. Questa originale conformazione a “convento doppio” fu possibile grazie all’approvazione papale ottenuta nel 1317. La seconda cappella, dei Miracoli Antoniani, vede i sepolcri attribuiti al Maestro durazzesco di Drugo e Nicola de Merloto. In between are scenes of rural life or depictions of the Mediterranean seaside. Il chiostro maiolicato , come detto , fu realizzato da Antonio Domenico Vaccaro per volonta’ della badessa Ippolita di Carmignano , la quale non bado’ a spese , pur di ottenere un luogo accogliente e adatto allo stile di vita delle sue ospiti , normalmente appartenenti a famiglie aristocratiche . Il chiostro scampò ai bombardamenti bellici e risulta essere quindi una delle poche testimonianze barocche della basilica. Il Monastero di Santa Chiara, tra i più grandi della città, si sviluppa alle spalle della Basilica e ospita al suo interno il Museo dell'Opera, una vasta area archeologica di epoca romana ed è inoltre caratterizzato da quattro Chiostri Monumentali, una Biblioteca, diverse Sale Conventuali e la Chiesa delle Clarisse. [2] In the side chapels are the tombs of the Bourbon king of Naples, Francis II and his consort Maria Sophie of Bavaria, as well as those of Queen Maria Christina of Savoy and of the national hero Salvo D'Acquisto (a carabiniere who sacrificed his life to save the lives of 22 civilian hostages during the Nazi occupation). Behind the altar is the tomb of King Robert, behind that is a wall separating the main body of the church from the nuns' choir. La quarta cappella è intitolata a san Giuseppe e conserva al centro del pavimento lo stemma della famiglia Cito, mentre nella parete destra è il resto di un affresco di anonimo post giottesco raffigurante Gesù con un santo. Era trascorso poco meno di un anno dalla sua incoronazione che il re Roberto sollecitato dalla moglie Sancia ordino’ che si desse inizio ai lavori per la costruzione di una grande Basilica , destinata ad accogliere le spoglie della famiglia reale con annesso monastero per le clarisse . Info Point tel/fax: +39 081.552.15.97 L'ottava cappella, di Santa Maria degli Angeli, vede alle pareti laterali i sarcofagi di Catello (a sinistra) e Antonio De Vivo Piscicelli (a destra); nella parete centrale è invece una lastra tombale che in origine era la copertura di un altro sarcofago, dove sono in bassorielievo tre tondi con la Vergine col Bambino al centro e ai lati un santo non identificato e Santa Caterina d'Alessandria. Il museo comprende varie sezioni tra cui quelle che illustrano i resti archeologici rinvenuti sotto la basilica nel secondo dopoguerra, quelle che ne narrano la storia e quelle che espongono oggetti sacri, in particolare reliquari, o elementi scultorei superstiti e recuperati dopo l'incendio del 1943. I motivi di queste ceramiche di scuola napoletana sono temi diversi e raffiguranti paesaggi campestri , scene mitologiche , festoni di fiori e frutta ( anche gli affreschi alle pareti ). [10] Nella parete frontale è invece la tela tardo cinquecentesca dell'Incredulità di san Tommaso opera del fiorentino Girolamo Macchietti. E’ di forma leggermente rettangolare , lungo 82,39 metri e largo 78,30 metri con 64 pilastri maiolicati di forma ottagonale sui quali sono poggiati archi a sesto acuto .

Su Quale Ruota Si Gioca La Data Di Nascita, Calorie Pizza Rossa Senza Mozzarella, Anacoreta Eremita Sinonimo, Incidente Sulla Martano Borgagne, Parcheggio Santa Maria Novella Come Arrivare, Figlio Di Poseidone Gigante, Le Mans '66 - La Grande Sfida Dove Vederlo, Uomini Di Dio Scheda Film,