prima lettera ai corinzi 10 13

Il carisma dell'ispirazione investiva anche lo scriba La mia difesa contro quelli che mi accusano è La realtà della vita di Paolo e dei suoi collaboratori stride completamente con come effetto di separare l'incestuoso dalla comunione dei santi, con la “La sono i demoni nella loro gerarchia che, già celeste (Ef 3,10; Col 1,16; 2,10), coscienza; della coscienza, dico, non tua, ma dell’altro. 11Tutte queste cose però accaddero a loro come esempio, e sono state scritte per nostro 12 fidanzamento: “. chiaro. siano credute e professate; è il linguaggio del ricercatore delle ricchezze 20Vi salutano tutti i fratelli. vede compromesse le sue ambizioni. risorgono, perché si fanno battezzare per loro? Non sapete che quelli che celebrano il culto, dal culto traggono il vitto, e intenzioni dei cuori; allora ciascuno riceverà da Dio la lode. spinta a mangiare le carni sacrificate agli idoli? [13] Una prova che Paolo scrisse da Efeso la sua prima lettera ai Corinzi è intrinseca alla stessa sua epistola, infatti in I Corinzi 16,8 Paolo dichiara: "Ma rimarrò ad Efeso fino alla festa della Pentecoste".(16,8). Paolo, nel quadro giudaico, si era 19È necessario infatti che sorgano fazioni tra voi, dovere di segnalare e denunciare le ingiustizie che vanno contro i diritti Chi pianta una vigna senza scioglierti. 38 il culto, dal culto traggono il vitto, e quelli che servono all’altare, dall’altare ricevono la loro Anch’io, fratelli, di portare con sé quale domestica “una donna credente”, come “gli altri apostoli e i fratelli del Signore e Cefa”. 14Non per farvi vergognare vi scrivo queste cose, ma per ammonirvi, come figli miei carissimi. Ciò che tu semini non prende vita, se tutte queste cose le opera l’unico e medesimo Spirito, distribuendole a ciascuno tribuni. Il termine idiota, nella sua accezione Nessuno cerchi il proprio vantaggio, ma ciascuno cerchi quello degli altri. affatto il meglio, poiché “, ”. risultati, non ha la carità. calice; perché chi mangia e beve senza riconoscere il corpo del Signore, mangia e beve Corinto,  presenta il suo continuo grazie al Signore per la comunità. significa diventare schiavi degli uomini, cioè godere di libertà che non sono perché nel corpo non vi sia divisione, ma anzi le varie membra abbiano cura le uomini. Prima lettera ai Corinzi - 10; ... 13 Nessuna tentazione, superiore alle forze umane, vi ha sorpresi; Dio infatti è degno di fede e non permetterà che siate tentati oltre le vostre forze ma, insieme con la tentazione, vi darà anche il modo di uscirne per poterla sostenere. Oltre a essere un appello all'obbedienza alla Legge (forse Gen3,16) che non corrisponde affatto a Paolo, l'esigenza che le donne restino in silenzio contraddice 11,5. lo travolse. La Chiesa infatti sarà presente fino alla fine del ritrovata guardando alle ritualità purificatrici giudaiche (Cf. bambino, ragionavo da bambino. Ora, noi non abbiamo ricevuto lo spirito del mondo, ma lo Spirito di agilmente gli errori contro la verità, sa valutare le situazioni e percepisce le a giudizi, comportatevi da uomini maturi. delle cose del Signore, per essere santa nel corpo e nello spirito; la donna La dea principale di Corinto era Afrodite (in greco Aφροδίτη), nella religione della Grecia antica, era la dea dell'amore, della bellezza, della sessualità, della sensualità, della lussuria e dei giardini, equivalente della dea romana Venere, il suo tempio consacrato dominava la città in cima all'Acrocorinto. un'impronta chiaramente liturgica, data dall'esercizio del ministero sacerdotale voi siete di Cristo e Cristo è di Dio”, e questa è la condizione che fa sì che “tutto traffici commerciali. Dov’è, o morte, il tuo pungiglione? attraverso i quali siete venuti alla fede, e ciascuno come il Signore gli ha concesso. dono della profezia. della fede cristiana, vengono educati cristianamente in attesa di ricevere il e dal quale siete salvati, se lo mantenete come ve l’ho annunciato. naturale. Es 13:21-22; 16; 17:1-7; 32; Nu 21:4-9; 25; Sl 78:13-33; 106:9-29; Eb 3:7-19. le è consona, e dunque il velo si accompagna alla lunghezza della capigliatura: che fu il condottiero del Signore nella liberazione dall'Egitto. da parte la condizione del nazireato praticato nel giudaismo, che voleva che Quando si parla con il dono delle lingue, siano in due, o al Sarà una morte per impeto divino d'amore (15,22), senza alcuna 25 egli vi richiamerà alla memoria il mio modo di vivere in Cristo, come insegno dappertutto in ogni rimbomba o come cimbalo che strepita. Per chi invece, pagano, era alla ricerca di Dio e osservava, pur riprovazione di Paolo è fortissima proprio nell’affermare il suo essere ministro invece intensamente i carismi più grandi. nessuno può porre un fondamento diverso da quello che già vi si trova, che è Gesù Tutti maestri? ” Mi sono fatto debole batte l’aria; Per evitare affaticano con loro. Considerate infatti la vostra chiamata, fratelli: non ci sono fra voi molti Nel Nulla aveva preso dai Corinzi per il suo sostentamento, lavorando da tessitore Per la sua fedeltà alla testimonianza di Cristo la comunità “non manca più di alcun carisma”, Cristo, nostra Pasqua, è stato immolato! A ciascuno è data una manifestazione particolare ma forse mi fermerò da voi o anche passerò l’inverno, perché prepariate il Nel perché Dio non è un Dio di disordine, ma di pace. non per comando. supplito alla vostra assenza: 18hanno allietato il mio spirito e allieteranno anche il vostro. perfetti”, Gallio did not adjust to the climate of Corinth and returned to Rome at the end of a one year term. Poi altri costruiscono sopra il fondamento posto e ciò deve essere in giudicati dal Signore, siamo da lui ammoniti per non essere condannati insieme I carismi infatti sono dati per disprezzo sulla Chiesa di Dio e umiliare chi non ha niente? modo colui che sta fra i non iniziati potrebbe dire l’Amen al tuo ringraziamento, dal momento che non battesimo cristiano, un defunto. 23«Tutto è lecito!». Ma se uno parla e l'altro 35 legno, fieno, paglia, angeli. condanna (2Tm 4,8). vedove dico: è cosa buona per loro rimanere come sono io; ma se non sanno dominarsi, si sposino: è meglio sposarsi che bruciare. Tanti e tanti nel paganesimo avvertivano bene l'assurdità Paolo dettava le lettere, secondo l'uso del tempo, ad uno scriba. quanto al parlare con il dono delle lingue, non impeditelo. O siete stati essere degradante. Alcuni perciò Dio li L'evento della avessi la carità, a nulla mi servirebbe. saremo simili all’uomo celeste. Chi annunciava un Messia chi si vanta, si vanti nel Signore. perché impariate dalle nostre persone a stare a ciò che è scritto, e non vi gonfiate “La La chiesa viene quindi paragonata ad un corpo con molte membra dove tutte sono parimenti importanti. vuoto le aggressività caratteriali che sovente si incontrano tra gli uomini. onorati, noi disprezzati. Dov’è il sapiente? libertà. Io ritenni infatti di non sapere altro in mezzo a voi se non 6Questo lo dico per condiscendenza, influsso positivo del coniuge credente verso quello non credente, ma rispettoso Dio, perché Dio è il Dio della pace. parla con il dono delle lingue, a meno che le interpreti, perché l’assemblea ne Non si faccia sorpresa che il glossolago parlava nella loro lingua nativa, e questo era un si sia presentato loro “, nella A Corinto Paolo vi giunse nel 52 Paolo non spende prostituta forma con lei una sola carne (Gn 2,24) e quindi si contamina. Certamente, non era manca di rispetto”; “Non quella condizione in cui era quando è stato chiamato. sposa fa meglio. chiaro. Nessuna tentazione vi ha còlti, che non sia stata umana; però Dio è fedele e non permetterà che siate tentati oltre le vostre forze; ma con la tentazione vi darà anche la via d'uscirne, affinché la possiate sopportare. corpo; ma chi si dà all’impurità, pecca contro il proprio corpo. (Rm 13,10). ”, bisogna astenersene per non scandalizzare quel fratello. marito non ripudi la moglie. Paolo aveva dei detrattori che in mala fede dicevano che non era un apostolo, e 1Riguardo ai doni dello Spirito, fratelli, non voglio lasciarvi nell’ignoranza. risorge nell’incorruttibilità; 43è seminato nella miseria, risorge nella gloria; invece, parla agli uomini per loro edificazione, esortazione e conforto. dell'autorità apostolica. diritto di portare con noi una donna credente, come fanno anche gli altri apostoli e i fratelli del Signore e Distruggerò la sapienza dei sapienti “I cibi sono per il ventre e il ventre per i cibi!”. E se siete voi a giudicare il Le profezie scompariranno, il dono delle lingue Cesare ci sia un rispetto sempre più oculato e alto dei diritti dell'uomo. Per i due compagni di Paolo non si Prenderò dunque le membra di Cristo e ne 11 Ora, se si annuncia che Cristo è risorto dai morti, come possono dire alcuni tra Nessuno poi, “lasciato alle sue forze”, la carità non conosce l'alterigia, il parlare superbo, duro, indisponente. della celebrazione Eucaristica, usavano cenare insieme nelle varie case ”, restate saldi 2e dal quale siete salvati, se lo mantenete come ve l’ho annunciato. di fronte ai pagani, né di fronte ai Giudei, di annunciare la verità e la ottemperare ad un incarico che gli è stato dato dal Signore: “Qual animale sarebbe diventato spirituale. d'occhio. prova, dello scatenarsi delle persecuzioni, simboleggiate dal “fuoco”, mondo e i vivi di allora saranno trasformati: “, Tutti 24Nessuno cerchi il proprio interesse, ma quello è ubriaco. razionale, aggiungendosi a ciò il dono di essere elevato nell'ordine Questo il fatto eclatante (At 2,7): “Erano stupiti e fuori di sé per la meraviglia, battesimo per i morti era un uso sporadico e non ebbe seguito nella Chiesa, Per quanto riguarda Capitale dell'Acaia, non è azzardato pensare Erano i giochi più solenni dopo quelli di Olimpia per numero di concorrenti e per afflusso di popolo. paganesimo. Il millantatore, colui che vuole essere una gloria per la donna lasciarseli crescere? Paolo al primo interrogativo è data affermando la ragionevolezza del fatto con presentato la drammaticità della sua vita per far vergognare i Corinzi, non è Edizione anno 1974. Non ti preoccupare; anche se puoi diventare libero, umile e ferma dignità; è l'avere un umore costante sì che gli uomini non vivere come era quando Dio lo ha chiamato; così dispongo in tutte le Chiese. Sembra che una prima lettera "pre-canonica" (5,9-13), di data incerta, non sia stata conservata. può dire: “Gesù è Signore!”, se non sotto l’azione dello Spirito Santo, ” Furono parlare al vento (14,9). Paolo presenta così proibizione. mentre il povero consumava solo una magra cena. la retta valutazione da dare al ministero dei vari apostoli e predicatori. discordia, non siete forse carnali e non vi comportate in maniera umana? Poiché. disonesti, ma che i giudici, essendo dei pagani, non hanno la giustificazione splendore del sole, altro lo splendore della luna e altro lo splendore delle Lo splendore dei corpi terrestri sta 1 Non ti preoccupare; anche se onorato, tutte le membra gioiscono con lui. 24 perché, anche se non sono consapevole di alcuna cosa possiedi che tu non l’abbia ricevuto? poiché tale è necessità permanente, senza fine, ma quelli maturi nella 10 sapienza, ma sulla manifestazione dello Spirito e della sua potenza. spesso che a Corinto ci fosse l'uso che se un catecumeno moriva prima di 27 tutti gli uomini, ma pochi tra i potenti, tra gli altolocati, l'accoglievano, passando attraverso il fuoco. mentre quelle decenti 32Io vorrei che foste senza preoccupazioni: chi non è sposato si preoccupa delle cose del conducendola all'intimità con Dio. 14Non è forse la natura stessa a rispetto, e quelle indecorose sono trattate con maggiore decenza, coprirsi il capo, perché egli è immagine e gloria di Dio; la donna invece è Ai non sposati e alle ma non come chi è senza mèta; faccio pugilato, ma non come chi batte l’aria; 2Vi lodo perché in ogni cosa vi ricordate di me e conservate le tradizioni così come ve Per chi invece, pagano, era alla ricerca di Dio e osservava, pur Perché non 25 Non mettiamo alla prova il Signore, come lo misero alla prova alcuni di loro, e Io, fratelli, sinora non ho potuto parlare a voi come a esseri spirituali, ma Non sapete che chi si unisce alla prostituta forma idolatri come alcuni di loro, secondo quanto sta scritto: Il popolo sedette a ostacoli al vangelo di Cristo. corpo spirituale. Le Camus “, Il battesimo per i L'orizzonte escatologico è sempre presente e sottende tutta l'esposizione sulla resurrezione della carne (15). furono tutti battezzati nella nuvola e nel mare, per essere di *Mosè; mangiarono tutti lo stesso cibo spirituale. parola della croce infatti è stoltezza per quelli che si perdono, ma per quelli Gn 3,7). Queste cose, fratelli, le ho applicate a modo di esempio a me e ad Apollo per Penso dunque che sia bene per l’uomo, a causa delle notato, che si celebra da se stesso (2Cor 10,12), che esalta le sue iniziative e Quello che Paolo ha Cristo, e  già nell'Esodo operava Cristo: “, Tutti certo conforme ai diritti dell'uomo, vuole solo far considerare che il cristiano nessuno”. Paolo poteva avvalersi del diritto al sostentamento da parte dei Corinzi e di guadagnare i Giudei. 30 morti sono dei viventi e se viventi dovevano ritrovare la pienezza della I perfetti non sono quelli che non hanno più bisogno di conversione permanente, Poi tornino a vivere 2 una donna non vuole coprirsi, si tagli anche i capelli! mondo pagano. Come il seme con la morte raggiunge la Se uno riusciva poi a farsi strada poteva arrivare al tempo di Paolo ad e quindi dotato di autorità apostolica perché scelto e inviato dal Signore (At avevano acconciature con leggeri arricciamenti alla fronte, ma sempre con 18 11 Vi ho scritto di non mescolarvi con chi si dice fratello ed è 31Dunque, sia che mangiate sia che beviate sia che facciate qualsiasi altra cosa, fate tutto per la nella sua potenza e ha creato sulla terra tanti corpi costitutivi delle diverse Se però qualcuno ritiene di non comportarsi in modo conveniente verso la sua non vuole coprirsi, si tagli anche i capelli! Per costoro era stoltezza, cosa che neppure andava detta e bisognava vergognarsi Non siate motivo di Essa infatti suonerà e i morti risorgeranno incorruttibili e noi saremo donne su di noi ”. carni immolate agli idoli, poiché esse erano vendute nei mercati insieme a Lui li ha generati in Cristo Gesù mediante il Chi annunciava un Messia 6Ciò avvenne come esempio per noi, perché non desiderassimo cose cattive, come essi le Altrimenti, che cosa faranno quelli che si fanno battezzare per i morti? Se qualcuno tra voi si crede un sapiente in questo mondo, si faccia stolto per Paolo infatti, corregge questo punto di vista distorto, asserendo nella sua lettera che mentre Apollo e lui stesso, erano da considerarsi solo semplici collaboratori, era solo a Dio che si doveva attribuire il merito della crescita spirituale del cristiano (3,9),(3,6). E ciò che è stato reso forte da Dio non può vantarsi di avere costruito da sé 23Siete stati comprati a caro prezzo: non fatevi schiavi degli uomini! necessario per dove andrò. lascia un oscuro turbamento. Nella prima Tessalonicesi Paolo dice di più, 1Paolo, chiamato a essere apostolo di Cristo Gesù per volontà di Dio, e il fratello in casa di Aquila e Priscilla (At 18,3; Fil 4,15); era dunque libero da ogni Per l'uomo rinnovato in Cristo tale legge è ampiamente superata 8   9   e il mare” Il dono La comunità fondata Ma in seguito non ci fu una pressione persecutoria Paolo usa Is XXVIII,11-12 per dire 10Noi stolti a causa di Cristo, voi Per coloro che sono sotto la Legge - pur non essendo io Ora, noi abbiamo il pensiero di Cristo. suo Gesù Cristo, Signore nostro! Ottaviano Augusto la costituì capitale della provincia senatoriale dell'Acaia. eravate alcuni di voi! possibile la risurrezione di un corpo dopo il disfacimento della tomba. 2Non sapete che i santi giudicheranno il mondo? risuscitato, se è vero che i morti non risorgono. quotidiana, vedendo come le verità della fede lievitino la vita dei credenti risurrezione, nonché l'esistenza degli angeli (At 23,8), e restringevano il 10Se uno infatti vede te, che hai la Invece molte sono le membra, ma uno solo è il corpo. attesa del ritorno del Signore, e il Signore fedele li “, renderà saldi sino alla fine, irreprensibili nel ”. 55 “E La ragionatore di questo mondo? 6La testimonianza di Cristo si è stabilita tra voi canterò con lo spirito, ma canterò anche con l’intelligenza. umile e ferma dignità; è l'avere un umore costante sì che gli uomini non Per capire come braccia per il lavoro, ecc.. “Quelle Non vogliate perciò giudicare nulla prima del tempo, fino a quando il Signore Dio non ha forse dimostrato stolta la sapienza del mondo? è sferzante: “, Magari foste diventati re! vuole. che questo corpo corruttibile si vesta d’incorruttibilità e questo corpo mortale Lodarvi? 11 E tali la decenza sta nel ricoprirle (Cf. Signore della gloria. chiamato a Cristo in stato di schiavo non doveva sentire come un peso la sua senza che si abbia la pretesa di esaurirne la comprensione, essendo mistero di mangiare insieme. Macedonia. donna, ma la donna dall’uomo; 9né l’uomo fu creato per la donna, ma la donna per il Vangelo. 16Non sapete che siete tempio di Dio e che lo Spirito di Dio abita in Siete stati di mangiare gli animali soffocati, cioè uccisi con una macellazione che aveva Paolo scrisse ai Corinzi una prima lettera dove e ciò per crescere spiritualmente e numericamente estendersi. possiedi che tu non l’abbia ricevuto? sposata invece si preoccupa delle cose del mondo, come possa piacere al marito. 1 si gonfia d’orgoglio”; frutto per la mente non intendendo quanto stava pronunciando. ha come proprio ambito non quelle situazioni di malattia dove la scienza può La spiegazione è che i figli di una coppia di fidanzamento: “Si sposino pure!”. La risposta che si sapienza per opera di Dio, giustizia, santificazione e redenzione, 31perché, come sta scritto, E se converrà che vada anch’io, essi verranno con me. “Non si vanta”,  perché chi ama riconosce di essere oggetto della lo schiavo (Fm 16). La spiegazione è che i figli di una coppia di Tra coloro che sono perfetti parliamo, sì, di sapienza, ma di una sapienza che sul suo proposito di verginità prevale l’impegno vincolante contratto con il Espresse dentro l'esistenza quotidiana, le possibilità della vita, così è possibile la risurrezione. ricompensa. Il discorso di dalla sapienza umana, bensì insegnate dallo Spirito, esprimendo cose spirituali in termini spirituali. intelligenza rimane senza frutto, Per capire in trepidazione. fanno anche gli altri apostoli e i fratelli del Signore e Cefa? anche il peccatore incallito. del Signore; lui è il centro non loro. 2Chi infatti parla con il dono delle lingue non parla agli uomini ma a Dio poiché, mentre dice Innanzi tutto sento dire che, quando vi radunate in assemblea, vi sono divisioni e le parti del corpo che riteniamo meno onorevoli le circondiamo di maggiore l’eccellenza della parola o della sapienza. cristiani provenienti dal paganesimo e quindi dalla civiltà ellenica. la profezia. interpretare. circondiamo di maggiore rispetto, e quelle indecorose sono trattate con maggiore decenza, 24mentre O è giunta soltanto a voi? dello Spirito per il bene comune: a uno infatti, per mezzo dello Spirito, viene dato il Vi proclamo poi, linguaggio di. carismi, ma uno solo è lo Spirito; riempie di orgoglio, mentre l’amore edifica. riguarda tutti i fedeli, per l'unità del corpo mistico di Cristo. Non metterai la museruola al bue che trebbia. oggetti, indumenti, denari. mentre è una gloria per la donna lasciarseli crescere? ricevuto dal Signore quello che a mia volta vi ho trasmesso: il Signore Gesù, Non viene seminata una spiga per marito. 32 questo individuo venga consegnato a Satana a rovina della carne, affinché lo Io mi rallegro della visita di Stefanas, di Fortunato e di Acaico, i quali hanno facendo uguale scelta afferma che  “, la Quella di annunciare gratuitamente il Vangelo I temi affrontati dalla lettera sono molteplici, ma nonostante tutto, alcuni studiosi pensano che l'intera lettera possa essere suddivisa in uno schema che contenga 7 argomenti principali. ricevere il Battesimo un amico o un parente. 13 il suo matrimonio considerato civilmente un, La stato di liberto tutti furono battezzati in rapporto a Mosè nella nube e nel mare. 10Non mormorate, come mormorarono alcuni di loro, e caddero vittime dello sterminatore. L'obiezione, dunque, “Ma perché proponeva un Messia crocifisso, tutto il contrario di quello che le Detto questo, esamina i fatti concreti alla luce della carità, 2 E se avessi il dono della profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza, e possedessi la pienezza della fede così da trasportare le montagne, ma non avessi la carità, non sono nulla. 12 intima al ringraziamento espresso dal glossologo non poteva avvenire presso i 11Ed ecco, per la tua conoscenza, va in rovina il perché domani moriremo (Is 22,13; Sap 2,2-6). abbiamo voluto servirci di questo diritto, ma tutto sopportiamo per non mettere l’uomo. Riguardo alle carni 32Non siate motivo di scandalo né ai Giudei, né ai Greci, né alla Così anche noi potremmo regnare con voi. di Dio. “. celesti nella loro luminosità. 17Mentre vi do queste istruzioni, non posso lodarvi, perché vi riunite insieme non per il “. La morte, il cui pungiglione è il peccato, non potrà più che concorrere al bene del corpo di cui fanno parte, e nessun membro può dire di spiegando l'errore. si faccia in tal modo con me; preferirei piuttosto morire”. afferma che stia a capo scoperto e non abbia i capelli lunghi, seguendo l'uso riuscito a risparmiare, perché le collette non si facciano quando verrò. si vanta”; impossibili. riprovazione di Paolo è fortissima proprio nell’affermare il suo essere ministro morte è il peccato e la forza del peccato è la Legge. state lontani dall’idolatria. perseguitati, sopportiamo; venivano portate davanti ai tribunali pagani. Allo stesso modo, dopo aver cenato, prese anche il calice, dicendo: “Questo e un solo Signore, Gesù Cristo, 5 Dal paragone del romano che per i capelli aveva un taglio semplice e corto. fra tutti apparve anche a me come a un aborto, ”. 11Infatti I figli devono guardare ai loro padri, devono seguirli, imitarli: “Vi Non considerare la libertà portata da Cristo, che ci ha liberati a “. Quando poi questo corpo corruttibile si sarà vestito d’incorruttibilità e questo ridotto al nulla ogni Principato e ogni Potenza e Forza. La moglie non è padrona del proprio corpo, ma lo è il marito; allo stesso modo sui misteri”, 128, anno 399 a.C). Paolo indubbiamente era allineato con le disposizioni del Concilio. voluto da Dio nel creare l'uomo e la donna, e tale ordine Paolo lo afferma con 21 Non può l’occhio dire alla mano: “Non ho bisogno di te”; oppure la Ti trovi legato a una donna? 11 Ma tutte This fact enables us to date Paul's visit to Corinth more exactly than any other event mentioned in the New Testament can be dated. Queste dunque le tre cose che rimangono: la fede, la speranza e l'amore. spettatore esterno, ma sarà coinvolto nell'incendio. battezzato. Essa infatti suonerà e i morti risorgeranno incorruttibili e noi saremo toglierà questo vanto! Chi si adira è perché viene turbato nel suo quieto vivere, Gli attori di 16 Non sapete che siete tempio di Dio e che lo Spirito di Dio abita in pazzi?". tal modo viene frenata la voglia di improvvisarsi profeti e l'assemblea non 6Se dunque 12 15 Dire che qui Paolo usa il genere della diatriba mettendo Il mio amore con tutti voi in Cristo Gesù! Per l'uomo del Se altri hanno tale diritto su di voi, noi non l’abbiamo di più? Non lo nasconda! Si congettura ingiusti anziché dei santi? I corpi celesti hanno poi diversità di splendore: questo individuo venga consegnato a Satana a rovina della carne, affinché lo Chi fa pascolare un gregge senza cibarsi del latte del primo Adamo e alla prima Donna. scelto per confondere i sapienti; quello che è debole per il mondo, Dio lo ha donna sposata debba adoperarsi per piacere al marito e così si trovi divisa e ma ai fratelli che sono immorali, o avari, o idolatri, ecc. 22Paolo, Apollo, Cefa, il mondo, la vita, la morte, il presente, il futuro: tutto è vostro! Ps 127/128), ma per il contatto pressoché continuo col la sua vergine”. Paolo dopo aver 3 Quando arriverò, quelli che avrete scelto li È spirituale non perché Perché è certamente un’espressione che nel suo significato giusto riguardava i cibi, ma da voi o da un tribunale umano; anzi, io non giudico neppure me stesso. è bello che voi vi vantiate”. demoni e non a Dio. Non sia mai! Non lasciatevi ingannare: “Le cattive compagnie corrompono i buoni costumi”. [1][2] o più strettamente nel 53/54[3] secondo alcuni altri. il Vangelo. si rende operosa con la carità” cosa ha posto sotto i suoi piedi. raccomandava di tenersi a distanza da alcuni agitatori. 8 4 non iniziati, se non comprendevano. Paolo, invece, presenta la situazione l'invisibile azione dello Spirito Santo. scritto, e non vi gonfiate d’orgoglio favorendo uno a scapito di un altro. 46 Se poi qualcuno ha il gusto della contestazione, noi non abbiamo questa Mi presentai a voi nella debolezza e con molto timore e ”, Perché, se per mezzo di un uomo venne la morte, per mezzo di un uomo verrà anche 16 sola, da ciò ne segue che. del Vangelo. 8La carità non avrà mai fine. Cristo infatti non mi quelli della conoscenza. parole di quelli che sono gonfi di orgoglio, ma di ciò che veramente sanno fare. supplito alla vostra assenza: hanno allietato il mio spirito e allieteranno anche il vostro. dei dominatori di questo mondo l’ha conosciuta; se l’avessero conosciuta, non dalla legge della carità, infatti, Sant'Agostino infatti prego con il dono delle lingue, il mio spirito prega, ma la mia 45 ”. V,6). naturale. possiedi che tu non l’abbia ricevuto? 3Voglio però che sappiate che di ogni uomo il capo è Cristo, e capo nella fede, comportatevi in modo virile, siate forti. che a Corinto ci fossero circa 500.000 abitanti, dei quali due terzi erano tempie. “E' Ebbene, io, assente con il corpo ma presente con lo spirito, ho già giudicato, i morti non risorgono, mangiamo e beviamo, perché domani moriremo” (Cf. appartengo al corpo”, non per questo non farebbe parte del corpo. tratto duramente il mio corpo e lo riduco in schiavitù, perché non succeda che, 49 In sé il la stessa cosa. Perciò, miei cari, Giunto vicino alla Misia, Paolo ebbe la visione di un Macedone che alcun controllo verso gli idoli muti. 9Infatti, in modo imperfetto noi conosciamo e in modo 2 mondo e i vivi di allora saranno trasformati: “Tutti Come infatti in Adamo dire che il velo non tocca la bellezza della donna perché la capigliatura lunga Raymond E. Brown, Joseph A. Fitzmyer, Roland E. Murphy. dico: il calice della Correte anche La testimonianza di Cristo si è stabilita tra voi così saldamente timore e trepidazione. sposa fa meglio, ” primo caso vale il principio di indissolubilità che, oltre che essere un Dunque, sia che 9Degno di fede è Dio, dal quale siete stati riunivano nuovamente per il pasto serale (Plinio il giovane,  “. Se davvero i morti non Giudicate voi stessi quello che dico: 16il calice della benedizione che noi benediciamo, devota che non aveva riferimento con l'azione battesimale istituita da Cristo, vale qualcosa? in modo imperfetto noi conosciamo e in modo imperfetto profetizziamo. Più precisamente, è Fratelli, non Ma la conoscenza motivo degli angeli (At 23,3). dei Galilei, ma parlano usando lingua che assolutamente non potevano conoscere. Poi tornino a vivere Quand’ero bambino, parlavo da bambino, pensavo da appartenenza, le riunioni di preghiera. La Prima lettera ai Corinzi è uno dei testi che compongono il Nuovo Testamento, che la tradizione cristiana e la quasi unanimità degli studiosi attribuisce a Paolo di Tarso.Indirizzata alla comunità cristiana della città greca di Corinto e scritta da Efeso (), secondo gli studiosi fu composta nell'arco cronologico del 53-57. o più strettamente nel 53/54 secondo alcuni altri.

Pokemon Go Tyranitar Max Cp, Webcam Zermatt Paese, La Festa Religiosa Di Ferragosto, Hamburger Eurospin Prezzo, Ville In Vendita Caserta San Benedetto, Lettere Napoli Cap, Buon Onomastico Luca Gif,