san domenico imola chef

Located in the theatre district on Haymarket, Chop Shop opened in September 2013, Currently Closed while looking for a new location. You have entered an incorrect email address! Nelle ricette si nasconde l’anima classica della cucina che sposa l’estro, la creatività e la cura nel dettaglio in un gioco di perfetti equilibri che omaggiano lo scorrere delle stagioni e rendono riconoscibile ogni ingrediente senza eccessi o alterazioni. They wanted someone to come to San Domenico to teach and cook. Iscriviti alla newsletter. Michael White is the Head Chef and Owner of the Altamarea Group, which is composed of the restaurants Marea, Ai Fiori, Vaucluse, Osteria Morini, Nicoletta, Costata and The Butterfly in New York, Osteria Morini and Due Mari in New Jersey, and Al Molo in Hong Kong. He prepared some dishes and sent me photos – he worked with me for six years so he knows everything! The restaurant has since closed. Phone: 0542 29000 Mail: [email protected] Denny a commencé son immersion dans le monde de la cuisine en Italie, à l’âge de 14 ans, en passant par la maison classique du San Domenico à Imola, l’école contemporaine de Perbellini à Verone, la cuisine moléculaire de Quique Da Costa avant d'arriver en France sur la cote d’azur, auprès de Mauro Colagreco. Questo sito utilizza Cookies per migliorare l'esperienza. Because a lot of people didn’t have much money, all the cooks would prepare wedding dinners and lunches as a hobby, so I was always around food. After taking over San Domenico and earning the first Michelin star in 1976, how did you keep the standard so high over the ensuing decades while keeping it exciting for you? Valentino assume la direzione delle cucine come executive chef. This is the new modern Italian cuisine. In Francia approfondisce la tecnica di cucina e percepisce il grande valore della storia e della cultura gastronomica. Ma eccola. Inizia da questo momento una serie di stages presso i più rinomati ristoranti di Francia e al suo ritorno assume la direzione delle cucine del ristorante San Domenico del quale ora è anche comproprietario. Dopo la guerra Bergese abbandona le grandi famiglie e si ritira a Genova dove in un antico carrugio del centro storico, apre il ristorante “La Santa”, di cui è proprietario e cuoco. Both increase with time. The contemporary and vibrant steak concept in SoHo opened on May 17, 2013, currently closed, but operating for delivery only, under Costata Steak Delivered. La mia ammissione giunge forse tardiva. Gli chef del San Domenico, Max Mascia e Valentino Marcattilii. He then took control of L'Impero and Alto in mid-town Manhattan. Fu Giangiacomo Feltrinelli che lo convinse a raccogliere le 513 ricette più famose nel libro “Mangiare da re”. Chef White has been nominated four times consecutively for the James Beard Award for Best Chef: New York City; is Grand Chef Relais & Chateaux; and is a member of The Bocuse d'Or USA Foundation's Culinary Council. You’ve come at the best time of year. Holding two stars for 40 years is nearly unheard of, which is why chef Valentino Marcattilii is a big deal in his home country of Italy. And in Imola, a small town in the Romagna province, what does Valentino do? I’ve always kept the same home style, but I respect technology and new techniques. Growing up in Italy, I imagine that food was a huge part of your childhood. To stay at the same level until now, you need to treat every guest as the same. E’ il condividere uno stile, una tradizione che non è mai un punto nel passato, ma solide basi su cui continuare a creare a inventare, ad armonizzare sinfonie di gusto e passione. In luglio Brian Miller, critico del New York Times, gli assegna 3 stelle: riconoscimento che non aveva mai dato prima a un ristorante italiano.”. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti il loro utilizzo. Valentino propone una cucina che unisce grande rispetto per Ia tradizione, freschezza dei prodotti del territorio, rigore e semplicità di preparazione a un’efficiente organizzazione. In 2010, White also transformed L'Impero into Convivio, which was awarded one Michelin star in the 2011 Guide. Be quick or miss out on this memorable opportunity! Nino Bergese. Osteria Morini at the Navy Yards opened in Washington D.C. in November 2013. Now, the heralded chef is bringing his talents to Brisbane, teaming up with former San Domenico sous chef Massimo Speroni at Bacchus. In each family in Italy, there’s always cooking. Chef Andrea Berton: le novità in cucina per il 2020, Ricette di alta cucina gourmet: 10 secondi piatti, Cucina gourmet ricette: 10 primi piatti da chef stellati, Paolo Simioni: la ricetta gourmet dell’Executive chef del Forte Village, Regole scacchi: breve guida per cominciare a giocare, Mare Sardegna: 10 motivi che lo rendono il più bello d’Europa, Gioco del calcio: storia dello sport più famoso al mondo, Talassoterapia: che cos’è e come funziona, Forte Village Sardegna Open: il grande tennis internazionale arriva in Sardegna, Paddle tennis: le regole per iniziare a praticare lo sport del momento, Biolifting: tutti i segreti della dottoressa Hakimova, Freestyle Football: Marcel Gurk ospite per la prima volta al Forte Village come sport legend. case nobiliari italiane. Le materie prime sono indiscusse protagoniste dell’idea di cucina di Massimiliano Mascia che oggi rappresenta la nuova generazione del San Domenico e unisce all’amore per la tradizione gastronomica italiana la ricerca di sapori innovativi che celebrano la stagionalità di ogni singolo ingrediente. The atmosphere for a place is like for a human being the charm. Sentirsi parte di una storia da favola è compreso nel prezzo ma non ha prezzo. Nel 2016 viene nominato «Miglior sommelier d’Italia» nell’ambito del Best Italian Wine Awards. My mother cooked all the time for all the kids, three times a day. In 2002, he became Executive Chef of Fiamma Osteria. To stay at the same level until now, you need to treat every guest as the same. Comincia a documentarsi sui ristoranti d’Italia e di altri paesi e matura la convinzione di costruire un locale “su misura”; lo fa verso la fine degli anni ’60 nei locali della casa paterna, realizzando un ristorante da venti tavoli, del quale cura tutti i particolari: dalle le pareti ricoperte di tela di lino ai bicchieri di cristallo e i sottopiatti d’argento ai fiori freschi ogni giorno. And Natale Marcattilii is a master of reception. This website uses cookies to provide you with the best browsing experience. I was young and I had so many girlfriends at the time. Are you curious to find out how? The restaurant garnered a glowing three star review from The New York Times; received a Michelin Star; and White was named Esquire's Best New Chef, 2002. San Domenico, Imola: su Tripadvisor trovi 1.125 recensioni imparziali su San Domenico, con punteggio 4,5 su 5 e al n.1 su 186 ristoranti a Imola. Save my name, email, and website in this browser for the next time I comment. As co-owner and chef of Restaurant San Domenico in Imola, Valentino has been maintaining a standard of excellence since first entering the kitchen at the age of 17. In Italia ho studiato attentamente la materia prima, una materia prima che non ha eguali nel mondo per livello qualitativo”. The restaurant is an elegant space, designed for happiness. Bergese and I had become close and we were friends as well, which was good because I had no more social life. Absolutely, yes! A second location opened in Bernardsville, New Jersey next door to sister restaurant Osteria Morini in 2015. With all of this in place you can repeat it every day and maintain the quality – the food and the preparation. È il 1917 quando Giacomo Bergese (1904-1977) a soli 13 anni, presso il Conte Bonvicino, affianca lo Chef Giovanni Bastone (futuro cuoco della famiglia Agnelli) iniziando così la sua carriera che lo vedrà protagonista nelle cucine delle più prestigiose famiglie dell’aristocrazia e dell’alta borghesia italiana. Tra cucina e sala battono ben più di un cuore romagnolo e in questa terra generosa è possibile godere dell’arte di Valentino e Massimiliano e dell’accoglienza di Natale e Giacomo pagando un conto accettabile che non ti farà pentire della tua scelta. Nel giugno deI 1988 il ristorante San Domenico apre a New York al 240 di Central Park South. Un regalo indimenticabile che rende le tue occasioni speciali qualcosa di irripetibile. There are only a few tickets remaining to the final degustation dinner at Bacchus on Saturday September 22. Per una cucina che non mi ha mai delusa. If your boundless love for good food has an enemy in the economic possibilities, follow my tip: choose à la carte and ask for the wine. In seguito Morini si rivolge Alto quickly garnered three stars from The New York Times and one Michelin Star for 2009 and two stars for the 2010 and 2011 Guides. I grandi chef sono di casa al Forte Village Resort e tra questi c’è lo chef bistellato Massimiliano Mascia, nato e cresciuto al ristorante San Domenico di Imola, oggi punto di riferimento della ristorazione italiana e protagonista del libro “Il San Domenico di Imola. La storia di Massimiliano Mascia inizia al San Domenico, il ristorante di Imola nato nel 1970, dove sin dall’età di quattordici anni il giovane chef coltiva la passione per la cucina alternando agli studi alberghieri il lavoro accanto ai suoi primi maestri, gli zii Natale e Valentino. Chef White also trained extensively in Paris and South France in different locations. While political power was contested and attacked, Italian upper middle-class families sent their children to Switzerland to prevent kidnappings and ambushes. This website uses cookies so that we can provide you with the best user experience possible. Il San Domenico apre i battenti il 7 marzo 1970 per volontà di Gianluigi Morini, grande appassionato di arte e bellezza. It is a sequence of dancing dishes that tell stories of ease and wealth. Well, I think this presence of the family makes this place even more special, with its history and two Michelin stars, welcomes you and makes you feel immediately at home. “L’ospite va rispettato: viene per mangiare e per gioire del sapore delle nostre preparazioni.” della tradizione con la cura e il gusto della cucina di casa. We talked over Messenger, mail and by phone to organise the menu and the product. “Chef support Chef” è una cena internazionale a 4 mani a distanza. È un luogo che diviene casa dove i clienti possono incontrare con gusto e raffinatezza l'armonia … CTRL + SPACE for auto-complete. Strictly Necessary Cookie should be enabled at all times so that we can save your preferences for cookie settings. In the kitchen calls the master Nino Bergese and, together, they call in the kitchen brigade a young guy, Valentino, who will soon have the opportunity to show “what he is made of”. During this period under Nino’s tutelage, what were some of the most important lessons that you learned? Alla fine del 2014, ritorna al San Domenico. Just as Giacomo Marcattilii joins Natale in the guests’ reception. Write CSS OR LESS and hit save. Dove ognuno, dallo chef al cameriere può ogni giorno esprimere il meglio di sè in quello che fa e continuare a portare avanti nel tempo una storia iniziata ormai 50 anni fa dall’intuizione geniale di Morini. In October 2010, Fakahany and White opened the first Osteria Morini in downtown Manhattan which holds true to the rich flavors of Italy's Emilia-Romagna region. “La collezione del San Domenico comprende opere uniche e grafiche di alcune dei più importanti esponenti di arte contemporanea italiani, da Alberto Burri a Mario Schifano, da Giuseppe Capogrossi a Piero Dorazio, con un occhio di riguardo per gli artisti imolesi quali Mario Guido Dal Monte, Tonino Gottarelli, Andrea Raccagni e Germano Sartelli.”, Luigi Foschini, curatore per Bottega Gollini Galleria D’Arte, Rimani collegato con noi! Although the Michelin Guide doesn’t extend as far as our shores, most Australian foodies are aware of the guide’s reputation. When did your love for food truly begin? The quality of the food needs to be the same, the produce needs to be the best available and the staff need to be trained properly. In September 2008, Ahmass Fakahany and Michael White opened their second New Jersey restaurant called Due Mari in New Brunswick. Ma il suo ingresso al San Domenico significò il giusto coronamento del progetto ambizioso e unico di Morini. It is rare to taste a food made of flavors and atmosphere. Nel 2018  si è aggiudicato il premio speciale “Dire fare sognare”, promosso da Partesa (gruppo Heineken Italia) ed è stato insignito del titolo di «Ambasciatore dello champagne», assegnato dal Comité Champagne. As co-owner and chef of Restaurant San Domenico in Imola, Valentino has been maintaining a standard of excellence since first entering the kitchen at the age of 17. Al Molo is located on the Victoria Harbour waterfront at Ocean Terminal overlooking the legendary Hong Kong skyline. He trained at Ristorante San Domenico in Imola, Italy under the culinary guidance of chef Valentino Marcattilii. Marea also received several Best New Restaurant accolades from different organizations and has been featured in magazines all over the world. A third outpost opened in King of Prussia in 2016. I had to make the sponge cake by hand all afternoon – I had to whip it by hand. Iniziano così le consulenze internazionali presso il Monterey Plaza (California), il Ristorante Donatello a San Francisco, il Ristorante La Main à La Pâte di Parigi, il Ristorante del Palm Bay Hotel a Miami e il Conrad Hilton di Hong Kong. A few years ago, Massimiliano Mascia, Valentino’s nephew, joined the kitchen brigade. 0542.29000. In Italia studia attentamente la materia prima, una materia prima che non ha eguali nel mondo per livello qualitativo. Il rapporto di Bergese con Valentino Marcattilii, il giovane cuoco che aveva assunto la responsabilità della cucina, era straordinario e l’intesa magnifica e quello che scaturì fu un primo caso in Italia di ristorazione che sdogana il concetto tutto romagnolo di trattoria, a favore di un’esperienza curata e raffinata, che non invidia niente ai cugini francesi. Per delle persone che ho il piacere e l’onore di chiamare amici: Valentino Marcattilli, Massimiliano Mascia, Natale Marcattilli. Il San Domenico, 2 stelle Michelin, è il risultato della passione e della freschezza di tutti coloro che ci lavorano e che fanno tesoro di un bagaglio enogastronomico che è partito da Imola nel 1970. Cookie information is stored in your browser and performs functions such as recognising you when you return to our website and helping our team to understand which sections of the website you find most interesting and useful. Nel 1926, a soli 22 anni, preparò il pranzo per il ventiduesimo compleanno di Umberto di Savoia: la torta fiorentina a strati di cioccolato che il principe gli fa ripetere per tre giorni di fila fu un grande successo a cui seguirono numerose collaborazioni con casate aristocratiche e palazzi borghesi. How do you think your style of cooking has evolved over the past 40 years? Il San Domenico vede scelte gastronomiche che dapprima tendono a contemperare i sapori White also brought his famous recipes to home cooks with his book, Fiamma: The Essence of Contemporary Italian Cooking (John While & Sons, 2006). Il San Domenico oggi è il risultato dei sacrifici, della passione e della freschezza di tutte le ragazze ed i ragazzi che ci lavorano e che fanno tesoro di un bagaglio enogastronomico che è partito da Imola nel 1970. Natale rappresenta l’accoglienza del San Domenico fin dal 7 marzo 1970, il cliente diventa ospite ed il suo compito è quello di far si che un pranzo o una cena diventino un’ esperienza a 360 gradi senza essere limitata al piatto. Among its tables are welcomed, consoled and spoiled intellectuals and politicians, movie stars, drivers and Formula 1 teams (“Enzo e Dino Ferrari” racetrack in Imola, hosted the Formula 1 Grand Prix from 1981 to 2006). [2][3] For the next seven years, he studied the hands-on, ingredient-driven cooking style of the Italians. Un luogo in cui il passato non è impolverato ma costituisce una base solida per muovere nuovi e decisi passi. Il suo percorso inizia a soli 14 anni: per 5 anni, fino al diploma alberghiero, alterna la presenza in cucina con gli studi e, terminata la scuola, inizia i suoi viaggi con lo scopo di ampliare le proprie conoscenze su materie prime, tecniche e sapori. all’esperienza di Nino Bergese, grande cuoco che vantava una carriera di prestigio nelle cucine di re e potenti italiani e stranieri. Oggi Massimiliano Mascia, nipote di Valentino rappresenta la nuova generazione del ristorante nonché un segno di continuità nell’innovare e nel rinnovarsi, conservando allo stesso tempo solide radici nella tradizione gastronomica italiana. San Domenico è un Poliambulatorio Specialistico, Diagnostico e Centro Odontoiatrico, di recente apertura a Imola, per visite specialistiche, attività di diagnostica e attività odontoiatrica per adulti e bambini. Scegliere la destinazione delle nostre vacanze vuol dire partire alla scoperta di luoghi dove la natura incontaminata regna ancora sovrana, immergersi nel folclore di antiche celebrazioni, respirare cultura e storia, ma soprattutto significa rallentare i ritmi e assaporare il gusto di una cucina armoniosa che celebra la tradizione come quella dello chef italiano e bistellato Massimiliano Mascia che al Forte Village Resort porta l’eccellenza della cucina romagnola. It was March 7, 1970, when a gentleman, Gianluigi Morini, founded Ristorante San Domenico in Imola (a little town close to Bologna). In November 2010, White ventured into the cuisine of the European Riviera with Ai Fiori at the Langham Place Hotel with a Mediterranean-inspired menu that focuses on the Italian and French Rivieras. Chef. Regala un'esperienza unica: l'incontro con una delle migliori cucine italiane. Alla fine degli anni 80 partecipa e conduce programmi per BBC e World Class (Channel 4). Alla fine del 2012  in Australia, partecipa all’apertura di ristoranti a Brisba-ne e Sindney. Traditionally the lady of the house didn’t work – she just looked after the kids and cooked. The dynamic duo will be delivering culinary excellence across a series of degustation dinners from September 18–22, but before Valentino mans the pans, we caught up to talk about his career beginnings and what to expect from his visit to Brisbane. Piatti e sogni di un cuoco tra le stelle”. They found one chef – Nino Bergese – who had recently retired. IMOLA.Il 7 marzo il ristorante San Domenico di Imola, due stelle Michelin, ha compiuto 50 anni. When I finished school I worked making coffee and delivering by bicycle – coffee deliveries around town! In May 2011, White and the Altamarea Group opened Al Molo in Hong Kong, which translates to "The Pier" in Italian. Can you tell us a bit about the menu that you collaborated with Massimo on? Before earning acclaim at Restaurant San Domenico, how did you first come to work in the restaurant? A Michelin Star is one of the biggest indicators of culinary excellence around the world, pinpointing the best places to eat year in and year out. After so many years what continues to amaze me pleasantly is the continuity of atmosphere that combines kitchen, dining room, table. cena gli amici e sperimentando su di loro le sue abilità di cuoco, di sommelier e di regista. Prova la cucina di Massimiliano Mascia in un luogo da sogno e vieni a scoprire il Forte Village Resort in Sardegna. Del suo curriculum citiamo in particolare le esperienze italiane al Ristorante Vissani e al Ristorante Romano di Viareggio, quella statunitense all’Osteria Fiamma di New York e quelle francesi prima alla Bastide Saint Antoine e infine a Parigi alla corte del pluristellato Alain It was a marriage between French professionalism and the rustic style of Italy. It’s never been hard for us to keep that level – it’s natural. When Massimo told me he wanted to organise something in Australia, I said yes straight away. (laughs) But with Bergese I stayed in the kitchen all the time. If you disable this cookie, we will not be able to save your preferences. San Domenico Restaurant is not inaccessible. I didn’t like school much, so I went to work when I could. Eating in a starred restaurant is a pleasant experience but the one at San Domenico di Imola is a completely different thing. Rimani collegato con noi! Nicoletta Pizzeria was White's next venture with the flagship opening in the East Village, NYC in June 2012.

5 Per Mille Emergency, Danilo In Giapponese, Maicol Esiste Come Nome, Orto Botanico Siena, Come Disegnare Davide E Golia, Portati Alla Filantropia, Come Sorelle Fiction, Isacco A Quale Popolo Ha Dato Origine?, Lo Sport In Italia, Ic Giovanni Palombini Roma, Ic Giovanni Palombini Roma, Imma Tataranni Seconda Stagione Quando, Diario Be You 2020 2021,